La Russia per liberare il mondo dall’occupazione degli Stati Uniti

Interessante articolo tratto dalla Pravda.

Evgenij Fyodorov

Uno Stato deputato della Duma, il capo della commissione per la politica economica e l’imprenditorialità della Duma russa, Evgenij Fyodorov, ha detto a Pravda.Ru delle sue impressioni dal vertice APEC a Vladivostok. Secondo lui, l’incontro ha dimostrato che gli Stati Uniti stanno perdendo gradualmente il potere assoluto dell’economia mondiale e della politica. Il potere e l’influenza di altri paesi, come la Russia e la Cina, al contrario cresce.

 

L'”APEC è un evento molto interessante e importante, anche se sembra essere uno dei tanti. I leader si riuniscono e discutono questioni importanti, ma in realtà è l’evento chiave nello scenario globale di oggi. Con l’inizio della crisi economica mondiale, con turbolenze politica ed economica, l’APEC è un evento chiave in termini di dimostrazione di nuovi vettori di unità della comunità internazionale al di fuori degli Stati Uniti.

 

E ‘chiaro che non è una scissione – ognuno gioca ancora alle regole americane, ma i paesi già dimostrano la propria indipendenza in materia di politica economica. Ero lì e ho visto la rabbia che la signora Hillary Clinton ha mostrato quando è arrivata dalla Cina, dove molti leader cinesi – specialmente quelli che dovranno diventare alti funzionari della Cina l’anno prossimo – non hanno neanche voluto incontrarla. In Cina, a Clinton è stato detto di no quando voleva assumere le funzioni di mediatore per risolvere le dispute territoriali della Cina con i paesi asiatici.

 

Ha anche sentito rispondersi no riguardo alla sua volontà di impostare il tasso dello yuan. Si tratta di una richiesta annua degli Stati Uniti in Cina di impostare il tasso di yuan per ragioni politiche per pompare risorse e opportunità dalla Cina agli Stati Uniti. E ‘un ulteriore forma di tributo dalla Cina, che la Cina ha dovuto affrontare ogni anno per motivi politici . Oggi, agli gli Stati Uniti è stato detto no. Il mondo sta cambiando.

 

Il presidente russo Vladimir Putin ha espresso chiaramente il suo atteggiamento nei confronti del dollaro come valuta di riserva mondiale. In realtà, ha proposto ai paesi del mondo di iniziare a costruire un gran numero di valute regionali come alternativa al sistema di riserva del dollaro. Questo è un grande passo e una mossa importante, compresa l’iniziativa di passare ai pagamenti reciproci. Ha anche detto che la Russia e la Cina erano già passati al sistema e ha invitato gli altri paesi a seguire l’esempio. Ciò dimostra che il mondo comincia a cambiare radicalmente e il ruolo della Russia a questo punto è quello di diventare leader nel cambiare il mondo. Direi che Putin come leader del movimento di liberazione nazionale in Russia, si è dimostrato alla manifestazione un leader e un promotore delle idee per il movimento di liberazione nazionale del mondo contro il sistema di occupazione, che si è formato dopo il 1991, non solo riguardo alla Russia, ma anche la Cina e molti altri paesi.

 

Da questo punto di vista, la chiave è la riunione a rotazione dei leader mondiali delle più grandi economie, che crea le condizioni per riformattare l’intero sistema economico del mondo – che si allontana dagli Stati Uniti Non dimenticate che gli Stati Uniti consumano la metà del PIL mondiale, nonostante il fatto che solo il 4,5 per cento della popolazione vive lì. In altre parole, mangiano dieci volte di più rispetto ai cittadini di tutti gli altri paesi. E mangiano a spese di Cina, Russia, India, Brasile – tutti gli altri paesi.

 

Oggi, il mondo comincia a unirsi contro il colonizzatore – USA. Per il momento, si tratta di un processo concettuale e di preparazione, ma avviene. A questo proposito, vorrei chiamare il risultato preliminare della riunione in Estremo Oriente La riunione dei futuri membri del movimento mondiale di liberazione nazionale per liberare il mondo dalla occupazione americana.

 

Elizaveta Lavrentieva, Pravda.ru

Articoli correlati: https://lospecchiodelpensiero.wordpress.com/2012/09/16/il-dollaro-non-e-piu-moneta-primaria-primaria-per-gli-scambi-di-petrolio-la-cina-comincia-a-commerciare-il-petrolio-usando-yuan/ 

www.kauilapele.wordpress.com link all’articolo originale

Tratto da: http://lucas2012infos.wordpress.com/

Versione italiana: lo specchio del pensiero

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...