LA MATRIX SATURNO-LUNA-TERRA: CAUSA DELLA FALSA REALTA’ IN CUI SIAMO PRIGIONIERI

Tratto da: http://thelivingspirits.net
sintesi, trascrizione e traduzione: Cristina Bassi

In questa parte Icke parla della matrix Saturno-Luna-terra…il sistema, la causa della nostra prigionia emozionale-sensoriale-percettiva. Tale tesi (a cui lui apporta per la verità anche alcune citazioni di altri ricercatori e autori)  suonerà “stramba” a molti, nella migliore delle ipotesi… Ma anche risvegliante per altri e paradossalmente liberatoria, una delle “esperienza-eureka”, ovvero…”Finalmente è chiaro” . Includo me tra questi “altri”.

Da tempo trovo non possono piu’ bastare le spiegazioni psicologiche, psichiatriche religiose et similia, per spiegarci o dare una ragione di questo essere umano che da migliaia di anni è nello stesso meccanismo, fautore e vittima di sofferenza, perversione, mostruosità, egoismo ed ignoranza. E basta anche, direi, con l’ingiusta litania che recita come colpevole la “basica natura umana animale”,  contro la quale non si riesce ad andare… Quante volte lo abbiamo sentito in tutte le salse e non solo quelle “laiche”…?

Il presente appare piu’ che mai il tempo opportuno e favorevole, nonché urgente, per guardare oltre questi schemi, vere e proprie prigioni di giustificazione e pensiero, limiti imposti sulla realtà, che la “struttura di potere” “offre e propone” da tempo immemore per mantenere poi tutto inalterato. Proprio per le ragioni che Icke ribadisce anche in questa sessione…

E’ tempo di osare, dunque, ricordando che l’Illuminazione… è “un processo distruttivo, che non ha nulla a che fare con il diventare migliori o essere piu’ felici. L’illuminazione è lo sgretolarsi della non-verità, è vedere attraverso la facciata della finzione. E’ il completo sradicamento di ogni cosa, che immaginavamo essere vera” (Adyashanti )

Cristina Bassi
__________________

Come già accennato nel precedente articolotratto dall’evento di Icke allo stadio Wembley di Londra il 27 ottobre 2012,  oggi assistiamo sempre piu’ ad una enorme distorsione di tutto: ogni cosa è “invertita”, è all’opera una modalità di “inganno” perenne e trasversale: dalle relazioni, alla gestione del vivere civile, alla politica, alla scienza, all’economia, alla religione etc… Questa “forza dell’inganno” – ricorda Icke- è quella degli Arconti e governa la nostra societa’.

Dice Icke:
“I testi gnostici descrivono entità rettiliane come espressione di queste forze arcontiche. Le descrivono come entita’ grigie che sono come feti incompleti e dalla pelle scura e dagli occhi immobili; erano intorno a noi migliaia di anni fa: non sono quindi un fenomeno moderno. No, la manipolazione sta continuando da lunghissimo tempo, quel che noi chiamiamo ”tempo”…

Dietro la manipolazione di questa societa’ umana ci sono dunque queste entita’ rettiliane; le persone possono continuare a dire che non esistono ma.. non me frega un tubo…loro esistono”

A questo punto Icke cita un pittore brasiliano da cui era stato contattato nel 2009 e che gli racconta una storia personale, capitatagli mentre dipingeva in natura, in Brasile.  Il tipo non sapeva nulla di rettiliani e roba simile; era da solo, con i suoi attrezzi di pittura, quando all’improvviso atterra davanti a lui un disco e dalla finestra vede due realta’ rettiliane che lo guardano.

“ Persino History channel nel suo ANCIENT ALIENS THE SERIES si è dedicata a tutte le descrizioni del passato in merito all’ibridazione tra umani e genie non umane.Parlando di ibridazione non si significa necessariamente che deve esserci stato uno scambio sessuale tra un alieno ed un umano,  ne’ che deve esserci stata una manipolazione genetica – puo’ essere, ma non e’ indispensabile che cosi sia stato-.

Quando si parla della “caduta dell’uomo”, il tutto è connesso ad un ritorno in qualche modo ad uno stadio primitivo, dopo un periodo di grande conoscenza. Queste entita’ non hanno creato gli umani ma hanno cambiato quel che gia’ esisteva, cosa che e’ assolutamente in linea con cio’ che dicevano gli Gnostici a proposito di queste forme arcontiche.

Costoro manipolarono la genetica umana, cosi iniziammo ad interagire con la realta’ intorno a noi, in un modo completamente nuovo. Diventammo molto piu’ repressi sulle capacita’ innate di percepire la realta’. Non eravamo piu’ a questo punto le persone di prima e finimmo in queste “bolle” di senso della realtà, che ancora oggi ci imprigionano’.

Se avete armonia nella forma di onda, questa si manifesterà sul piano olografico, ma se avete una distorsione immane a quel livello, questo si presenterà nel mondo olografico della mente conscia.

Quello che vediamo ora, un mondo di guerra dove le persone muoiono di fame, dove esiste  solo la parola “io, io, io” e i conflitti ad ogni livello, tutto questo arrivo’ con questa distorsione, e’ espressione di questa distorsione.

Queste entita’, semplicemente fuori dalla percezione umana in termini di frequenze,  fecero si che la manipolazione avvenisse e tali entita’ sono adorate da tutte le maggiori religioni, questo e’ il fatto cruciale che dobbiamo tenere in mente .

Le societa’ segrete compartimentate, sanno tutto questo al massimo livello del loro vertice e il satanismo, anche se segretamente, adora apertamente queste entita’ e ad esse sacrifica gli individui. Ecco cosa era il sacrificio degli umani nel mondo antico. Si trattava di questo,  E dietro le istituzioni moderne, banche , media, religioni, business, ci sono queste entita’ che sono presenti in particolari linee genetiche e lignaggi di famiglie (line di sangue)

L’adorazione del rettile, l’ abbiamo davanti agli occhi: è l’oggetto piu’ antico di adorazione religiosa e questo ce lo dice l’antropologia mainstream (ufficiale e conforme). Sto alludendo al serpente, un oggetto di adorazione che risale a circa 70.000 anni fa

Ora, SATURNO e’ la chiave per comprendere quel che succede. (Anche i pianeti hanno consapevolezza). Il simbolo antico del Sole con un punto nel mezzo (usato anche come simbolo del Sole in astrologia occidentale… ndt)  non è il sole che vediamo oggi. E’ , invece, relativo a Saturno. Molte delle deita’ del passato che si riferiscono al Sole, non sono figli di quel Sole che conosciamo oggi, ma di Saturno, che viene simbolizzato a lungo come occhio.

Ad un certo punto su Saturno ci fu una immensa esplosione che diede vita ed enormi quantita’ di detriti, che formarono una mezzaluna luminosa, perche’ riflettevano la luce del giorno. Il simbolismo dell’antico Saturno… è il dio cornuto e la donna cornuta; abbiamo anche la Fratellanza di Saturno, che è una organizzazione satanica; l’uomo con la barba bianca… altro simbolismo di Saturno (vedi anche i Saturnali romani)… CHRONOS, il dio del tempo.

I simboli sono rappresentazioni olografiche di onde di frequenza

Il Saturno prima del cataclisma, non ha anelli o almeno non quelli che vediamo ora. Quindi da dove vengono questi anelli? NORMAN BERGRUN, autore di Ringmakers of Saturn, è un ricercatore di lunghissima data. Dice che la sua vita cambio’ quando ricevette le immagini di voyager 1 e 2 , che sono arrivate nel 1981 (che evidenziano “cose” che anche la sonda Cassini ha trovato).

Di che immagini parliamo? Di oggetti cilindrici che lui chiama “veicoli elettromagnetici”, che sono in grandissima quantita’, a volte piu’ grandi della terra che avevano a che fare con questi anelli di Saturno.Di nuovo dobbiamo spostare il nostro senso della percezione. Perchè di questi oggetti non si parla nei documenti?

Si vedono anche agli infrarossi con il telescopio Hubble. Sono gigantesche “cose”. Bergrun trovo’che questi oggetti immettevano qualcosa negli anelli di Saturno o meglio li estendevano o li costruivano.

Suggerisco che la sostanza di cui sono fatte queste immissioni siano di materia cristallina perche’ cosi troverebbero che essa è un veicolo eccellente per passare informazioni. Nel 2009 la NASA rese nota una immagine, di un anello intorno a Saturno (grande  da 3,7 milioni di miglia a 7.4 milioni)  e quell’anello potrebbe contenere milioni di Terre. Suggerisco anche che ci sono anelli che possiamo vedere, ma anche anelli acustici che non possiamo vedere.

La matrix di Saturno, come la chiamo io, è una fascia di frequenze che noi decodifichiamo come falsa realta’ e il limite di questa banda di frequenza, io credo sia quel che noi chiamiamo “velocita’ della luce”, oltre la quale usciamo dalla matrix.

Quando accaddero tutte le interferenze  genetiche di cui parlano gli antichi, le forme umane furono manipolate per essere sintonizzate,  ovvero ricevere e trasmettere,  all’interno di questa banda di frequenza di Saturno. Trasportarci poi dal chackra del cuore a quello delle emozioni fu quindi metterci nella matrix

La luna e’ un artefatto o parzialmente un artefatto, a mio avviso come ho detto in molti miei libri. Il libro WHO BUILT THE MOON? (di Alan Butler) e’ eccellente, quel che hanno trovato in questo libro e’ la geometria  e la matematica tra il Sole la Luna e la Terra, che sono fantastici in termini di sincronicita’ e che non si trovano nel resto dei pianeti nel sistema solare

Negli scritti gnostici di Nag Hammadi trovati nel 1945, si dice che questo sistema sole-luna-terra e’ un sistema separato all’interno del sistema degli arconti, in un universo inorganico. Nel libro si dice: “le  matematiche implicate nel sistema terra-luna-sole- sono stupefacenti. La luna e’ stata messa li’ con l’accuratezza di un proverbiale orologio svizzero”. 

La BBC fece un programma: “abbiamo veramente bisogno della Luna”?
Io non lo credo, noi vediamo solo il lato piu’ vicino della luna, non quello piu’ lontano. In quel libro citato si dice anche: “La luna e’ piu’ grande di quanto dovrebbe, apparentemente piu’ vecchia di quanto dovrebbe e molto piu’ leggera nella massa di quanto dovrebbe. Occupa un orbita improbabile ed veramente straordinario che tutte le spiegazioni esistenti, relative alla sua presenza, siano cosi pregne di difficolta’ e che nessuna di loro possa essere considerata nemmeno lontanamente inconfutabile”.

La teoria mainstream dice che la terra fu colpita  da un grande pianeta  e che da essa fuoriusci’ una massa che divenne poi la luna. La migliore spiegazione per la luna  e’ che sia un errore di osservazione. La luna non esiste”. Irwin Shapiro della Harvard Smithsonian Center for Astrophysics.

“Sembra piu’ facile spiegare la non esistenza della luna che la sua esisten”. Robert Brett, scienziato NASA

“La luna e’ una creazione di intelligenza aliena?” M. Vasin e A. Shcherbakov, Soviet Academy of Science 1970. Questi due scienziati spiegarono in termini scientifici perche’ la luna non puo’ essere un corpo fisico naturale: se lo fosse, troppe anomalie riscontrabili non potrebbero essere spiegate

Sulla luna di vedono strane costruzioni, torri, strani fenomeni di luce blu, e costruzioni che non sono per niente naturali. E’ come fosse una struttura tecnologica, una “stella morta”.

Nella mia visione, come ho detto nei miei libri, la luna e’ un amplificatore dei “messaggi” di Saturno che vengono spediti sulla terra.. E’ come un disco che trasmette informazioni che noi recepiamo e che ci fanno leggere una falsa realta’.

9 mesi dopo aver scritto tutto questo nel mio libroHUMAN RACE GET OFF YOUR KNEES, (in italiano qui ), una signora mi manda una email dal Brasile, credo, e mi parla di Barbara Marciniak, una canalizzatrice. Ci sono molti che si fanno chiamare channaler e poi non lo sono, quindi quando si e’ in presenza di qualcuno di genuino, veramente si ottengono grandi informazioni. Questa channeler ha scritto un libro: ON EARTH, E tramite questa lettrice ricevo alcune pagine del libro; dopo che io ho scritto appunto le stesse cose nel mio libro. Resto esterefatto.

La luna e’ un potentissimo computer elettromagnetico. L’energia proveniente dalla luna emette da eoni frequenze elettromagnetiche sulla Terra, per mantenere il DNA a due eliche.
La luna e’ un satellite che fu costruito. Ancorata fuori dalla atmosfera terrestre con un dispositivo di mediazione e monitoraggio, un supercomputer o un occhio nel cielo…
La terra deve essere posseduta da coloro che la abitano, ma cosi non e’. Avete dei esterni, energie creatrici, che vi impediscono, come specie, di liberare la kundalini (effettivamente l’energia del risveglio). L’influenza della luna come un computer dimassimo satellite, ha delle ripercussioni sulla terra.
I programmi della luna da eoni sono una grande limitazione verso gli esseri umani. Ci sono cicli ripetitivi creati dalla luna e cui rispondete. Le storie sulla luna piena e sulla pazzia, follia ed emorragie  amplificate  sono tutte vere. Sapete che la tv vi influenza moltissimo? Come la luna”.

da Earth, B. Marcianik

Questa matrix luna-saturno, come la chiamo o, genera una banda di frequenza, una falsa realta’ che noi codifichiamo apparentemente come vera realta’ e la manipolazione genetica si e’ armonizzata con questo ciclo; ma noi siamo molto di più! Siamo solo chiusi dentro questo ciclo a cui rispondiamo. Non dobbiamo rispondere. Vedetelo come non avete potuto fare prima. E date un taglio al ciclo (quello del “lavora- compra- consuma”, per esempio)

Questa matrix crea un firewall che ci impedisce di vedere oltre, ci tiene prigionieri in questa banda di frequenze che chiamiamo luce visibile . Quel che hanno fatto e’ prendere il campo di energia dell’universo e dentro vi  hanno dirottato una falsa realta’

Potremmo non vedere mai le pareti della nostra prigione, perche’ sono pareti di vibrazioni  e a me pare siano la “velocita’ della luce”. Sorry Einstein ma non e’ la maggiore velocita’. Stiamo parlando di possibilita’ infinite

“Tutto quel che vediamo o appare e’ solo un sogno dentro il sogno”. EA Poe

“La matrix saturno-luna e’ ovunque, tutt’intorno a noi, persino qui ora in questa stanza. Potete vederla quando guardate fuori dalla finestra o accendete la tv. Quando andate a lavoro, in chiesa, quando pagate le tasse. E’ il mondo che e’ stato steso sui vostri occhi, per rendervi ciechi davanti alla averita’.

Cosa e’ la verita’? Che sei uno schiavo. Come tutti.  Seinato in restrizioni, nato in una prigione dove non puoi odorare, toccare, assaporare., una prigione per la tua mente.

Viviamo in un mondo arcontico.

SAGAN nel suo Dragon of Eden, parla della importanza fondamentale di capire l’influenza rettiliana nella genetica. Perche’ il cervello rettiliano influenza moltissimo il comportamento umano. La mia tesi è che, prima della manipolazione genetica, questa parte del cervello non ci fosse o non fosse cosi potente come ora.

CARLOS CASTANEDA, nella sua “La realta’ separata”, cita uno sciamano, don Juan che parla negli stessi termini degli arconti e dei Jin, anche se li chiama in altro modo:

Abbiamo un predatore, che giunse dalle profondita’ del cosmo e prese potere sulle nostre vite. Gli esseri umani sono suoi prigionieri. Il predatore e’ il nostro signore e maestro. Ci ha resi docili, indifesi . Se vogliamo protestare, sopprime la nostra protesta. Se vogliamo agire indipendentemente, ci impone che non lo facciamo. Siamo tenuti prigionieri. Hanno preso il sopravvento su di noi perche’ siamo il loro cibo e ci strizzano senza pieta’, perche’ siamo il loro sostentamento. Cosi come alleviamo i polli nel pollaio, i predatori allevano esseri umani in pollai- humaneros. Ecco perche’ hanno sempre del cibo per loro”. Don Juan Matus

Pensa per un momento e dimmi come ti spiegheresti le contraddizioni tra l’intelligenza dell’uomo ingegnere e la stupidita’ del suo sistema di credo  o la stupidita’ del suo sistema contraddittorio di comportamento. Gli stregoni credono che i predatori ci abbiano dato il nostro sistema di credenze, le nostre idee di bene e male, i nostri costumi sociali. Sono loro che hanno impostato i nostri sogni di successo o fallimento. Ci hanno dato cupidigia, avidita’ e codardia. E’ il predatore che ci rende complici, rutinari, egomaniacali. Per tenerci obbedienti, miserevoli e deboli, i predatori si impegnano in manovre stupende, stupende ovviamente dal loro punto di vista, quello di una strategia di lotta, ma una orrenda manovra dal punto di vista, invece, di chi la subisce e ne soffre.Ci hanno dato la loro mente. La mente dei predatori e’ barocca, contraddittoria, tetra, colma di paura di essere scoperti ogni minuto” Don Juan

Non solo – aggiunge Icke – ci hanno dato la loro mente, ma anche le loro frequenze attraverso il DNA spazzatura, cosi chiamato.

La scienza ufficiale definisce il 98 percento del DNA “spazzatura”, perche’ non sanno cosa fa e pensano non abbia funzioni, che invece ha. In quel 98% di DNA, c’e’ un programma di comportamento, un programma di percezione, un programma emozionale, non siamo oltre il corpo coscienza, siamo prigionieri, chiusi dentro. Ci sono persone che per tutta la vita sono incapaci di avere una risposta o pensiero che non derivi da quei programmi.

Il ricercatore Eugene Stanley: “ Le sequenze non codificanti del DNA, contengono fondamentalmente un linguaggio strutturato, diverso dai geni codificanti… abbiamo percio’ bisogno di considerare la possibilita’ che il DNA spazzatura possa portare un certo tipo di messaggio”.

Wyss Institute at Harvard Medical School:

“Tutti i dati che l’umanita’ crea in un anno, possono essere archiviati in 4 gr di DNA”. Ecco quanta informazione abbiamo nella ns struttura umana.

Quindi se potete mettere  un programma emozionale di risposta dentro la struttura genetica, e create una societa’ che stimola continuamente quei programmi, potete avere costantemente ondate di vibrazioni emozionali. Ma che succede quando si va oltre corpo? Come dicono quelli che hanno sperimentato la NDE (esperienza di premorte)

“Mi sono sentito calmo, in pace, semplicemente “ero.  Non c’erano schemi di pensiero, nessuna emozione umana.. Non giudicavo e non mi sentivo giudicato. Amavo essere in quello stato di un’esistenza senza dolore “

Il corpo e’ un programma con tutte le sue emozioni. Nel momento in cui smettiamo di reagire entriamo nel cuore e andiamo oltre lo spazio-tempo. La mente rettiliana ha a che fare con la sopravvivenza, una sopravvivenza non solo fisica…sopravvivenza del lavoro, delle relazioni etc

So che persino ora, anche se non avete mai sofferto la fame, avete ansia per il cibo, che non e’ altro che l’ansia del predatore, che teme che in ogni momento la sua manovra stia per essere scoperta e quindi gli verra’ negato del cibo. Attraverso la mente, che dopotutto e’ la loro mente, i predatori iniettano nelle vite degli esseri umani tutto cio’ che a loro conviene. In questo modo, si assicurano che un certo livello di sicurezza agisca come ammortizzatore, contro la loro paura
Gli stregoni dell’antico Messico….dicevano che l’essere umano ad un certo punto deve essere stato un essere completo, con delle prese di coscienza meravigliose, fette di consapevolezza che oggigiorno sono leggende mitologiche. Poi…tutto sembra scomparire ed ora abbiamo un uomo sedato. Quel che voglio dire e’ che cio’ che abbiamo contro di noi non e’ un semplice predatore. E’ molto ganzo ed organizzato. Segue un sistema metodico per renderci inutili. L’essere umano, quell’essere magico che e’ nel suo destino essere, non e’ piu’ magico. E’ un pezzo di carme mediocre. Non ci sono piu’sogni per l’essere umano, se non i sogni di un animale cresciuto per essere un pezzo di carne. Banale, convenzionale, imbecille
” Don Juan

Come diceva Luther King.”Nessuno puo’ camminarti sulla schiena, a meno che tu non sia piegato”
“La liberta’ e’ cio’ che possono possedere solo coloro che hanno il coraggio di difenderla” Pericle.

www.davidicke.com
sintesi, trascrizione e traduzione: Cristina Bassi, per The Living Spirits

Fonte: http://thelivingspirits.net
sintesi, trascrizione e traduzione: Cristina Bassi

Tratto da: http://www.astronavepegasus.it/

Annunci

4 risposte a “LA MATRIX SATURNO-LUNA-TERRA: CAUSA DELLA FALSA REALTA’ IN CUI SIAMO PRIGIONIERI

  1. speriamo che tutti questi arconti con l’arrivo della nuova luce vengano dissolti per fare spazio al vero essere di luce che siamo, senza parassiti il mondo sarà magnifico…….

  2. Articolo meraviglioso che sottoscrivo in toto, dobbiamo prendere consapevolezza dello stato delle cose, la manipolazione in atto da parte di forze “oscure”. Seguo Icke fin dai tempi in cui veniva deriso e schernito per tutto quello che diceva e devo dire che tutto si sta compiendo. Dobbiamo liberare questa realtà dalla schiavitù!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...