Ogm: Polonia vieta coltivazione mais e patate

(ASCA) – Roma, 2 gen – La Polonia ha messo al bando alcuni tipi di mais e patate OGM, un giorno dopo l’entrata in vigore dell’autorizzazione a coltivare tali prodotti da parte dell’Unione Europea. Il governo di centrodestra del primo ministro Donald Tusk ha imposto il divieto alle patate Amflora, prodotte dalla tedesca Basf, e al mais Mon 810, prodotto dalla statunitense Monsanto. La decisione ha ottenuto il plauso dell’organizzazione ambientalista Greenpeace.

Fonte: http://it.notizie.yahoo.com/ogm-polonia-vieta-coltivazione-mais-e-patate-175600644.html

3 risposte a “Ogm: Polonia vieta coltivazione mais e patate

  1. Questa è una buona notizia, sia perchè vengono boicottati gli OGM, fregandosene di una direttiva europea, sia perchè il governo polacco ha avuto il coraggio di rifiutare i prodotti di un colosso come Monsanto, che col suo monopolio mondiale, di danni ne ha fatti già fin troppi. Denuncia a parte, sarebbe utile che tutti smettessero di acquistare da Monsanto e in breve sarebbe costretta a chiudere i battenti, smantellandosi da sola….

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...