Tutta truffa, lo dice lui stesso…

popeCi dobbiamo essere certamente persi qualcosa, se non ci è giunto alle orecchie alcun boato.

Perché quanto riportato nell’ultimo libro di Joseph Ratzinger, il dimissionario papa Benedetto XVI, sarebbe in sé tale da provocarne di tanto forti nei notiziari, da risvegliare anche i piu incalliti osservanti.

Invece la gente, in preda a sonnambulismo quotidiano artificialmente indotto, tace e continua distratta a fare le insensate cose di sempre.

Nel suo libro “L’infanzia di Gesù”,  Joseph Ratzinger rivela notizie che, se prese per quello che realmente rappresentano, avrebbero dovuto comportare una vera e propria rivoluzione tra le file dei fedeli della religione più seguita al mondo.

Ecco le notizie:

  1. Gesù non è nato nell’anno zero. Di conseguenza il calendario gregoriano, base temporale della nostra vita, è sballato. Oops, scusate se è poco.
  2. Gesù non è nato il 25 dicembre, è stata scelta quella data poiché era una ricorrenza nota tra le festività pagane. Oops II.
  3. Tutti i dettagli di contorno che hanno dato vita alla vicenda del Natale così come da tradizione, sono inventati di sana pianta. Puro mito, una sceneggiatura scritta da qualcuno per generare un’usanza di massa. Abbiamo fatto i pirla per secoli mettendo le statuine del bue e dell’asinello nel presepe. Fior di maestri, nell’esempio qui riprodotto il Caravaggio, sono stati pagati per generare e sostenere nell’immaginario collettivo la visione di una storia che non si è mai verificata in quel modo. Oops III

Ora, per chi frequenta l’informazione alternativa queste sono cose piuttosto risapute. Il fatto davvero nuovo è che a dircele sia personalmente  il vicario di Cristo in terra, scrivendole in un libro destinato alle masse.

Le quali, fedeli alle loro abitudini consolidate, hanno celebrato come sempre un Natale 2012 totalmente svuotato del significato tradizionale dallo stesso massimo ministro della fede religiosa cui la festività si riferisce.

Noi già al termine del 2011, come appare in questo link, dicemmo che quello sarebbe stato l’ultimo Natale della tradizione. Così infatti è stato, il libro del papa è uscito nel novembre 2012, prima di Natale.

Ma la gente non si è accorta che un’era stava terminando.

Anzi, era già terminata.

Jervé iconicon.it

Fonte: http://www.telegraph.co.uk/news/religion/the-pope/9693576/Jesus-was-born-years-earlier-than-thought-claims-Pope.html

Fonte: http://www.telegraph.co.uk/news/religion/the-pope/9691295/Nativity-donkeys-and-cattle-are-a-myth-says-Pope.html

Annunci

7 risposte a “Tutta truffa, lo dice lui stesso…

  1. queste notizie che il papa ha scritto nel libro per un vero cristiano non sono novità, se si legge qualsiasi bibbia non si trova nessuna data della nascita di gesu’.. la verita’ e’ che in generale di gesu’ a molta gente non interessa niente! e se qualcuno si fa’ delle domande a molti altri cio’ porta fastidio…è meglio per la societa’ essere tutti pecore che non pensano..

  2. solo la gente abituata a non informarsi cioe il 95% non sapeva che tutte le religioni sono state inventate per manipolare le masse e metterle una contro l’altra quando serve ….leggete gente leggete ora è singolare quello che ha fatto il Papa ma ben venga

  3. La scintilla divina sta in ognuno di noi. Spetta a noi sperimentare cio’ che desideriamo. Le religioni sono state create dall’uomo, fuorviando il reale messaggio dei maestri, allo scopo di avere piu’ controllo fra le masse (non a caso molti antichi testi sono stati messi al bando, come quelli apocrifi, per esempio). E, come disse Gandhi, “Dio non ha religione”.

  4. Concordo riguardo all’inganno delle religioni.
    Non so fino a che punto le dimissioni del papa siano una buona notizia visto che ne verrà eletto subito un’altro. Dovrebbe sparire tutto il vaticano col suo marciume e dovrebbe essere ridistribuita la ricchezza che possiede, ma come potrà avvenire tutto ciò?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...