[Aggiornato 13/02] La Saga del One People’s Public Trust – breve aggiornamento dalla fiduciaria Heather

oppt_logo_border8Nella trasmissione ‘OPPT-IN’ di stamattina 12 febbraio su freedomreigns – link –  la fiduciaria del OPPT Heather Ann Tucci-Jarraf ha affermato che venerdì scorso sono state prese le decisioni fondamentali relativamente alla implementazione del nuovo sistema economico, tramite contatti tra i banchieri e i Fiduciari, infrastruttura necessaria per la gestione del rilascio delle ricchezze mondiali ai legittimi creditori, cioè, equamente, tutte e ogni persona del pianeta. Se necessario, l’implementazione verrà forzata.

Si tratta di un sistema digitale per il tracciamento delle ricchezze personali. Tale sistema inizierà a essere visibile. Tutto quello che seguirà deriverà dalle decisioni della gente.

Relativamente alle dimissioni del Papa, Heather ha affermato che tratterà l’argomento nella trasmissione ‘Collective immagination‘ di stanotte (prime ore del 13 febbraio in italia).

[Aggiornamento 13/02]
Contrariamente a quanto annunciato, Heather non ha partecipato alla trasmissione Collective Immagination.

Il movimento OPPT si sta diffondendo a macchia d’olio in tutto il mondo con decine, se non centinaia di siti.  L’OPPT non è nato per ‘attendere’ qualcosa, ma per fare determinate azioni legali, basate sul UCC, che, secondo i Trustee, avrebbero concrete conseguenze sulle basi dell’attuale sistema di potere.

Allo stato corrente, ci risulta che molte persone abbiano utilizzato le istruzioni legali, che consistono nel depositare precisi documenti UCC, per cause legali concrete in corso, e che si basano nel concretizzare l’impossibilità, da parte degli enti persecutori, di dimostrare la loro legittimità e effettiva autorità. Se alcuni tribunali hanno accettato tali documenti, sappiamo invece che molti tribunali rifiutano di accettarli come validi e che in specifici casi non sono serviti a modificare finora l’andamento delle cause. Fintantoché le forze di polizia saranno dalla parte di chi, secondo l’OPPT, è già stato ‘annullato’, e non ha autorità sulla gente, tutto rimarrà sulla carta, seppure nei confermati depositi UCC dei suddetti documenti.

Se qualcosa c’è da ‘aspettare’, è una prova evidente della validità di tali procedure. Prova che deve venire nella concreta attuazioni delle conseguenze di quanto, legalmente, starebbe accadendo.
In mancanza di un chiaro evento, che fondamentalmente potrebbe sostanziarsi o nell’attuazione di un nuovo sistema economico, o nella attuazione forzata dei documenti UCC, nel giro di pochi mesi anche il movimento UCC si trasformerebbe in uno dei tanti movimenti di buona volontà ma con poche concrete conseguenze.

Certo stiamo assistendo a un evidente crollo del sistema di potere ‘che era’. Il Papa si dimette clamorosamente, la Regina Beatrix abdica, la Regina d’Inghilterra è sotto una pressante inchiesta da parte del parlamento inglese, innumerevoli sono le azioni legali verso Banche e enti economici, e cambi al vertice sono in atto nei governi.

‘Stranamente’ l’OPPT appare in un momento in cui i tempi sono maturi. La coscienza di massa sta cambiando e rendendosi conto dello stato di cose, che, prima di tutto, è uno stato di coscienza interno.

Innumerevoli voci si sono levate a portare Luce sulla miopia della separazione, dell’ego e della paura.

Tutto quello che si manifesterà parte dallo stato di Essere, che è il Non Manifesto, lo Spazio di vuoto che dà origine a Tutto, e che è Tutto, ed è Intelligenza; tramite l’azione senza pensiero nel Fare. Spazio con il quale ci stiamo sempre più, consapevolmente, connettendo.

 Fonte: oltre12.net

__
Il sito per ulteriori informazioni e in generale di coordinamento è (in inglese) http://oppt-in.com/

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...