PAPA RATZINGER NOMINA IL NUOVO PRESIDENTE DELLO IOR : E’ UN PRODUTTORE DI ARMI DA GUERRA !

Ernst Von Freyberg navi da guerraPer la serie : Viva la pace nel mondo.

Papa Ratzinger non finirà mai di stupirci.

Qualche giorno fa ha stupito il mondo dando le “dimissioni” dal pontificato (evento richiesto SOLO da un’altro suo predecessore “celestino V” svariati secoli fa)…ma non contento spende gli ultimi giorni del suo breve pontificato con un’altro colpo di scena.

Come suo ultimo atto da Pontefice, nomina finalmente il presidente dello Ior (che ricordiamo era senza presidente per le dimissioni date dopo gli ennesimi scandali di frammistione tra mafia-politica-affari-armi-ecc dell’istituto pontificio).

 

La persona di “fiducia” del pontefice è Ernst Von Freyberg.

Ma chi è Ernst Von Freyberg?

E’ uno dei più grossi produttori di NAVI DA GUERRA tedeschi!!!

Ma quale sono state le dichiarazioni del Vaticano alle domande imbarazzanti rivolte dai giornalisti che hanno appreso la notizia?

Padre Federico Lombardi (portavoce vaticano) ha risposto: “Non so se l’azienda diretta da Ernst Von Freyberg faccia navi da guerra o navi in generale, so che Von Freyber organizza ANCHE pellegrinaggi a Lourdes”. (invitando a fine conferenza a non tirare conclusioni “affrettate” sulle attività lavorative del gruppo diretto da Ernst Von Freyberg).

Ma come si chiama questo gruppo?

E’ il GRUPPO BLOHM VOSS (chi vuole può studiarsi il sito https://www.blohmvoss-naval.com/en/ ).

L’industria fu fondata il 5 aprile 1877 da Hermann Blohm e Ernst Voss, sotto forma di una società in nome collettivo. Durante la prima guerra mondiale, la produzione aziendale era principalmente dedicata alla costruzione di sottomarini. Durante gli anni del conflitto, in tutto vennero realizzati ben 98 sottomarini, contro alcune navi mercantili, 6 cacciatorpediniere, un “Kleiner” e 2 incrociatori pesanti. A causa dell’arruolamento della popolazione maschile, la forza lavoro mancante venne rimpiazzata da personale femminile e dai prigionieri di guerra.

Come spiega Paolo Brogi sul suo “brog”, la Blohm Voss Group, dei ThyssenKrupp, ha poi regalato alla seconda guerra mondiale la Bismark – quella che affondò l’incrociatore Hood – e come se non bastasse anche il fior fiore dei famigerati U-Boats. Le navi americane e inglesi colate a picco dagli U-boats durante il conflitto, col loro carico di uomini, furono 2228: ammontano a decine di migliaia le vittime.

Dopo la seconda guerra mondiale, ha prodotto “destroyer” Meko 360H2 per la Marina Militare Argentina, poi il Meko H1 Aradu (F89) e la Fregata for the Nigerian Navy F215 Brandenburg per la Marina Militare Nigeriana. E ancora la Fregata F209 Rheinland-Pfalz per la Marina Militare Tedesca. Infine la Fregata Vasco de Gama per la Marina Militare Portoghese. Infine un pò di pattugliatori ben armati per i guardacoste argentini.Però, il presidente del gruppo “organizza pure i viaggi i pellegrinaggi a Lourdes”… forse per questo la Madonna non appare più! Il nuovo presidente dello Ior discende da un’antica e nobile famiglia tedesca, che Jospeh Ratzinger ha detto di conoscere.

Poi, il direttore della Sala stampa della Santa Sede, in un linguaggio curialese professionale, ha voluto sottolineare che la rappresentazione data spesso dai media di una Chiesa o di una curia vaticana attraversata da lotte interne “non corrisponde alla realtà neanche come atteggiamenti che vengono attribuiti alle persone. Ci sono differenze di opinione che nella massima parte rientrano in una dinamica normale”, ha detto Lombardi.

“Naturalmente penso che in ogni istituzione ci sia una dinamica e possa portare a differenze di opinione, che possono far compiere anche dei passi in avanti. Possono esserci ovviamente dei limiti oltre cui queste differenze diventano distruttive, si tratta di rispettare la natura delle divergenze di pensiero e di posizione, ma non per questo ci sono dei complotti. C’è una certa tendenza a caricare tali differenze – ha affermato Lombardi – e a presentarle come lotte e battaglie, non mi risulta che nella commissione cardinalizia di vigilanza per esempio ci sia stata nessuna battaglia”.

Bene, allora tutto a posto, tutto fantastico!

Fonte: http://ilnavigatorecurioso.myblog.it/

4 risposte a “PAPA RATZINGER NOMINA IL NUOVO PRESIDENTE DELLO IOR : E’ UN PRODUTTORE DI ARMI DA GUERRA !

  1. Pingback: Il nuovo direttore dello IOR è un produttore di armi da guerra | ICONICON POST·

  2. Pingback: Il nuovo direttore dello IOR è un produttore di armi da guerra | LikeNews.it·

  3. Pingback: Habemus Papam: cardinalem Bergoglio·

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...