Paul Krugman – Elezioni voto anti austerity, punito Monti, il proconsole della Germania

bandiera_italiaOra tutta la Ue dovrebbe riflettere sui suoi errori. Gli italiani hanno bocciato una politica troppo dipendente dall’influenza di Berlino, che vuole imprre politiche di austerita’ in un’economia gia’ in difficolta’.

NEW YORK (WSI) – Commentando il voto italiano sul New York Times, l’economista Paul Krugman fa un’analisi molto critica della situazione. Gli italiani, dice il premio Nobel, di fatto hanno bocciato una politica troppo dipendente dall’influenza di Berlino.

Il grande sconfitto è Monti, “il proconsole installato dalla Germania per imporre l’austerità fiscale su un’economia già in difficoltà”. E con Monti, aggiunge, è punito tutto l’establishment della Ue, che sta imponendo politiche di austerity eccessive e ricattatorie a tutti i paesi dell’Europa meridionale.

Leggi l’articolo completo: http://www.wallstreetitalia.com/

9 risposte a “Paul Krugman – Elezioni voto anti austerity, punito Monti, il proconsole della Germania

    • Ben detto! I tempi stanno cambiando questo voto è solo uno dei segni. Non siamo più disposti a farci mettere i piedi in testa.
      Grazie Lia di tutto; ps ho scritto al gruppo di nuovo paradigma per una collaborazione sull’OPPT e sto aspettando una risposta.

  1. Ben fatto:… una vita senza causa è una vita senza effetti… tutto ha un senso e tutti siamo collegati… lo hai detto pure tu nel libro!

  2. Sì gli italiani hanno bocciato Monti e questa è un’ottima cosa, ma tutti quelli che hanno creduto ancora in Bersani e Berlusconi e vivono ancora nell’illusione dei valori di destra o sinistra? Valori sostituiti da interessi personali e sete di potere dei politicanti che ci hanno governato negli ultimi 30 anni. Ma la gente di cosa ha bisogno ancora per aprire gli occhi?
    Sono contenta dell’ottimo risultato del M5S, ma nel profondo speravo in qualcosa di ancora più clamoroso e speravo che l’onda della consapevolezza sarebbe stata più potente, ma non dispero, evidentemente i tempi non sono ancora maturi.

  3. Mi associo in toto su quanto è stato detto finora. E vi dico di più: il crollo della borsa e l’impennata dello spread non mi preoccupano per nulla, anzi. Forse è la volta buona che riusciamo a liberarci di banchieri avidi e corrotti e di speculatori folli che hanno portato la rovina soprattutto in Europa e nel mondo occidentale in genere. Congratulazioni M5S!!!

  4. Il movim 5 stelle ha preso quasi 9 milioni di voti, se nn erro…più di così!! Aldilà di ogni più rosea previsione ( dicono i media ). Io, modestam lo avevo previsto scrivendo una poesia l’anno scorso… i grillini stanno ancora gongolando! Se vi va di leggerla è su ” La Sibilla, poesie e non solo “, s’intitola ” Il Grillo parlante”.

  5. Ma questo deve essere solo aver iniziato ad aprire gli occhi, non e` poco, ma l’inizio; ora bisogna supportare e spingere, senza lasciarsi prendere dall’odio, ma decisi

  6. Pingback: L’ACCORDO | La Nuova Era·

  7. mi dispiace tantissimo illudervi, ma Grillo ed i grillini altro non sono che l’ennesimo specchietto per le allodole, infatti ha smesso da 6 anni di parlare di banche e la truffa che ci fanno ogni giorno e si è messo a parlare solamente di politica, ovvero fa il loro gioco, per non parlare del fatto che si è definito un “dittatore democratico” e ha dato un “calcio in culo” (testuali parole) a coloro che la pensavano diversamente da lui, quindi da Casaleggio, quindi da Sassoon🙂

    dov’è la democrazia?

    dobbiamo prendercela NOI, con OPPT

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...