OPPT sul mainstream, la petizione

e48f6f3f688d76e91e5cae08adc800f2E’ in corso una petizione per chiedere ai media di parlare del One People’s Public Trust e del deposito di UCC fatto dai loro Trustees alla fine dello scorso anno. Potete firmarla a questo LINK

 

La dovuta posizione, autorità, e l’autorizzazione, senza pregiudizi, l’ordine pubblico, UCC 1-308, Il Public Trust, attraverso i suoi amministratori debitamente legati al registro, UCC 1-201 (31) e (33), consapevolmente, volontariamente e intenzionalmente

rilascia debitamente questo annuncio ufficiale di divulgazione riguardante il “punto zero” ai sensi del mandato, questo

25 dicembre, l’anno del nostro creatore, duemiladodici per la vita del creatore, il seguente è vero e corretto e abbiamo la competenza per dirlo:

Sì. Il Il Registro di commercio. Il Codice commerciale uniforme. Commercio. che sia “Domestico” o”Internazionale” … non importa. Più di tanti momenti di presente si è silenziosamente e segretamente fatta la legge suprema di tutte le terre del pianeta Terra, l’apice segretamente apprezzato del capitale umano e la registrazione di ricchezze naturali e la gestione dei quali sono stati

già noti come i “poteri forti.” Con attenzione e l’impegno febbrile, è stato reso uniforme proprio di fronte ai vostri occhi … anche se “erano bene aperti”, per la maggior parte. Ciò che non è noto, è che questa “legge suprema” è stata debitamente Registrata nel COMMERCE e ​​debitamente donata al popolo ugualmente e congiuntamente come il loro titolo completo imprescrittibile, la proprietà, e

diritti in quanto parte garantita, una questione di registro, inconfutabile.

Annunci

8 risposte a “OPPT sul mainstream, la petizione

  1. Ho aperto il link per la petizione e mi sono cascate le braccia.
    Ma come, vogliamo abbattere il sitema e per farlo consegnamo nome e cognome e mail a Avaaz, nota piattaforma sovvenzionata da George Soros? Oh mio Dio!

  2. Per quanto possa essere “fastidioso”, penso che per diffondere il più possibile OPPT sia necessario passare dai canali tradizionali di comunicazione di massa, l’importante è assicurarsi che le notizie non vengano manipolate. Altrimenti la diffusione continuerà solo attraverso internet con i limiti che questo comporta.
    Che dite?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...