Benjamin Fulford – aggiornamento 25/03/2013

benjamin_fulford_3Indagini per la minaccia terroristica nucleare contro le Olimpiadi del Regno Unito la scorsa estate e per l’attacco terroristico nucleare e tsunami dell’ 11 marzo 2011 contro il Giappone hanno fatto prendere un sacco di pesci grandi a iniziare dal presidente Usa Barak Obama, Secondo fonti MI6 e dei servizi segreti militari e della famiglia reale giapponese. Tra le persone che sono attualmente interrogate c’è George Bush Sr. e l’ex primo ministro del Giappone Yasuhiro Nakasone, dicono le fonti. Nakasone è stato preso in custodia da sei tipi del pentagono la settimana scorsa ed è sotto interrogatorio, come dice una fonte giapponese di origine della famiglia reale. Inoltre, è stata denunciata la scomparsa del politico giapponese sionista Shintaro Ishihara dalla sua famiglia e le fonti yakuza dicono che è stato torturato a morte (secondo le fonti ufficiali Ishihara è stata ricoverato in ospedale e non riceve visitatori). Obama è stato coinvolto perché ha orchestrato la cacciata illegale del primo ministro australiano Kevin Rudd nel 2010, quando Rudd ha iniziato ad avvertire di un imminente minaccia nucleare terroristica per il Giappone, Secondo fonti della polizia australiana. La vicenda, secondo gli investigatori del caso Rudd, potrebbe essere quella che scaccerà finalmente la cabala.

 

Rudd è stato estromesso tre giorni dopo che un agente australiano, di nome Alexander Moore, è andato all’ambasciata australiana a Tokyo con la prova che un’arma nucleare era stata contrabbandata in Giappone a fini terroristici. L’ambasciata ha trasmesso la prova all’allora primo ministro Rudd nonché al Presidente degli Stati Uniti Obama. Obama ha poi ordinato la cacciata di Rudd, al fine di consentire che l’attacco nucleare terroristico e lo tsunami in Giappone  continuasse come previsto, dicono fonti dei servizi segreti australiani.

 

L’uomo operativamente responsabile dell’attacco terroristico sul Giappone era Christopher Stevens, che era l’ “ambasciatore Stevens ‘ torturato a morte in Libia l’anno scorso. Da allora, come riportato in precedenza, diverse decine di top militari degli Stati Uniti e funzionari della CIA sono stati licenziati, come parte delle indagini hanno ora ingabbiato Bush Sr. e Nakasone.

 

Un’indagine correlata sulla minaccia nucleare contro le Olimpiadi di Londra la scorsa estate sta anche chiudendosi con dei colpevoli. In particolare, Sir John Scarlett, capo del MI6 e capo nazista nel Regno Unito, sta per essere detenute e il suo network chiuso, secondo fonti di MI5 e Scotland Yard. Scarlett è l’uomo, dice l’MI5, che ha messo insieme “file di dubbia intelligenza” per giustificare l’invasione dell’Iraq.

 

Sotto Scarlett può essere trovato Sir Jeremy Haywood, che in qualità di Segretario Capo di Gabinetto, controlla tutte le istituzioni burocratiche nel Regno Unito, compresa la polizia.

 

Socnodo Haywood è Sara Thornton, capo della polizia della Valle del Tamigi. Thornton era responsabile delle operazioni speciali di polizia ed è stata promossa a vice capo della polizia, nell’agosto 2003, due settimane dopo il dottor David Kelly è stato ucciso nella sua circoscrizione il 17 luglio. Kelly era l’esperto di armi biologiche del Regno Unito ed è stato ucciso dopo aver detto alla BBC che il caso che giustificava l’invasione dell’Iraq era basato su prove false.

 

Thornton sta conducendo una caccia alle streghe nel Regno Unito, intento a scoprire il ruolo del suo superiore nel complotto per colpire Londra con una bomba nucleare.

 

La complotto di bombardare Londra è fallito grazie alle segnalazioni da parte di agenti patriottici MI6. la testata da 550 kiloton ucraina Granitza che avrebbe dovuto essere utilizzata per l’attacco è stata presa fuori dal Regno Unito da trafficanti di droga serbi, secondo fonti di intelligence europei dell’Est. La bomba è ora a Gerusalemme, queste fonti dicono.

 

Scarlett, l’uomo che, per lo meno era a conoscenza dell’complotto terroristico nucleare a Londra e non è riuscito ad agire, riferisce di JP Morgan. Tra le altre cose, il pianificato attacco nucleare su Londra avrebbe dovuto colpire la CIty del quartiere finanziario di Londra in modo che gli inglesi sarebbero stati costretti a rinunciare alla Sterlina per accettare l’euro, dicono le fonti MI5. J.P. Morgan aveva fatto grandi scommesse su di tale risultato.

 

Anche Scarlett e il suo gruppo hanno anche formato la testa della divisione antiterrorismo della SAS, come parte del continuo tentativo di coprire le loro tracce. Tuttavia, con i loro boss come Bush e l’ex papa Ratzinger e Tony Blair fuori del potere, è solo una questione di tempo prima che Scarlett e il suo equipaggio nazista vengano rimossi dal disegno.

 

I russi stanno anche intensificando il loro attacco all’influenza nazista  nel confiscare beni in Russia per attaccare la presa da parte dell’UE dei soldi russi a Cipro, secondo una fonte di un anziano massone P2.

 

Ci sono anche mosse in atto per costringere i tedeschi a rinunciare all’Euro colpendo le loro esportazioni di auto. “Se si interrompono le loro esportazioni di auto, il surplus commerciale tedesco svanisce perché non hanno niente altro”, ha detto una fonte FSB. E’ possibile anche che inizieranno “trovare” molteplici problemi con le auto tedesche vendute alla nazione del blocco dei 180 BRICS.

 

In ogni caso, la “soluzione” alla crisi di Cipro, non ha davvero salvato l’euro perché si tratta di controlli sui capitali. Che è come dire che i cittadini del Kansas non possono inviare dollari ad altri stati fingendo sono semplici affari.

 

Il fatto che i leader dell’UE hanno acciuffato depositi bancari provati per pagare dei banchieri non è passato inosservato da parte di altri risparmiatori della zona Euro. La fuga di capitali è già iniziata in Spagna, Portogallo e altrove, i risparmiatori di euro li ritirano prima che vangano sequestrati .

 

Mentre la crisi dell’euro si protrae, i cabalisti stanno ancora disperatamente cercando di avviare la terza guerra mondiale. Come previsto, le armi chimiche in Siria sono state utilizzati dai nazisti/sionisti cabalisti della fratellanza Musulmana e dei loro alleati, come il primo ministro israeliano Benjamin Netanyahu in un messianico disperato tentativo di avviare la terza guerra mondiale.

 

La Siria è ora “un campo di sterminio, soprattutto per i bambini”, secondo un ambasciatore occidentale in Siria. “La situazione è troppo orribile anche solo da concepire, i bambini vengono trafficati, venduti come schiavi, tagliati a pezzi per i trapianti, ogni sorta di orrori, la peggiore che si possa immaginare”, ha detto il diplomatico di carriera.

Tuttavia, il terrore sionista, non dovrebbe essere in grado di durare molto più a lungo. Il pentagono ed i buoni ragazzi nelle organizzazioni di intelligence e militari in tutto il mondo sono sul caso.

Fonte:http://benjaminfulford.net/

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...