OPPT – Avviso pubblico di preclusione.

Avviso Pubblico di Preclusione
Paula Humfrey

Noi, sovrani, popolo libero della terra d’Italia
1 Aprile 2013
Italia

ORDINE DI CESSAZIONE E DI DESISTENZA DELL’ATTIVITÀ CRIMINALE

DIVIETO IMMEDIATO E ASSOLUTO DI PIGNORAMENTO DELL’ABITAZIONE

A:

Lei, Governatore della Banca Centrale Italiana, Ignazio Visco e;
Lei, Ministro dell’Economia e della Finanza, Vittorio Grilli e;
Lei, Amministratore delegato del gruppo finanziario Unicredit, Federico Ghizzoni e;
Lei, Amministratore delegato della Banca Monte dei Paschi di Siena, Fabrizio Viola e;
Lei, amministratore delegato di BNL Gruppo BNP Paribas, Fabio Gallia e;

Qualsiasi altra persona, costituita o senza personalità giuridica che sostiene di avere titolo per qualsiasi mutuo contratto nei confronti di qualsiasi casa e abitazione o di qualsiasi persona facente parte del libero e sovrano popolo italiano, intenzionata a precludere tale contratto.
Non vi è nessun contratto;
per frode.

SI PRENDA NOTA che NOI popolo libero e sovrano d’Italia confutiamo e contrastiamo con fermezza la recente deplorevole decisione presa da truffatori, vale a dire il settore bancario dei mutui, di aumentare i pignoramenti nei confronti delle persone in carne ed ossa del popolo italiano, attaccandole direttamente in un modo tutt’altro che sottile.

E’ giunto ora il momento per voi di essere ritenuti responsabili, in piena responsabilità individuale, per le azioni da voi intraprese nei vostri ruoli aziendali, dal momento che avete gestito i vostri affari in ambiti illegali e immorali, in base ai quali le vostre società prosperano dietro il velo della LEX ROMANA.

PER CUI; Noi ora emettiamo e ed ordiniamo questo GIUSTO ed EQUO AVVISO in merito al fatto che; ognuno e tutti i pignoramenti o i “sequestri” eseguiti, o tentati in qualsiasi modo, nei confronti di qualsiasi e di ognuna delle case delle famiglie e delle abitazioni di qualsiasi persona facente parte del libero e sovrano popolo italiano da parte delle vostre società o da quelle sotto la vostra direzione, a partire dal 1 Aprile 2013 comporterà il rilevamento esatto dei dati personali da parte di alcune persone in un resoconto completo per ognuno di voi, più sopra menzionati direttori, Capi o altri che volontariamente o involontariamente saranno di aiuto o si renderanno complici dei malfattori.

Dalle trasgressioni e le loro conseguenze, non si escluderanno i funzionari della Banca Centrale d’Italia, del Ministero delle Finanze, nelle appropriate posizioni. Tutti voi ora avete per vostro conto, piena personale responsabilità illimitata delle vostre azioni a partire dal 1 Aprile 2013.

Queste trasgressioni sono considerate Crimini Contro l’Umanità e non saranno più tollerate. Non siete immuni nel vostro ruolo aziendale e la gravità di ciò che state per commettere dovrebbe essere considerata con molta precauzione da parte vostra.

Un modello completo di vera gustizia sottostante la vera legge di coesistenza in questo mondo (diritto comune della terra) che prevede che non vi sia nessuna violazione di alcun individuo e della sua proprietà, ORA esiste. Sarebbe irresponsabile da parte delle persone di questo paese il non adottare questo modello per affrontare e contestare la natura fraudolenta del vostro sistema monetario, bancario e del debito, e per ottenere un onesto rimedio alle conseguenze delle vostre azioni.

Siamo ormai a più di quattro anni dal crollo dell’ingegneria finanziaria. Ancora viviamo con le bugie e la manipolazione della verità operata dai nostri media e dalla nostra classe politica. Quando le persone operano nel giusto, nulla su questa terra può contrastarle. Voi lo sapete e noi lo sappiamo.

Vi sarà ora l’opportunità di dire tutta la verità in merito al sistema bancario, sia attraverso il vostro sistema “guiridico” sia davanti ai giudici del popolo. Ora con la presente vi rendiamo responsabili, nelle vostre azioni individuali, in piena responsabilità personale illimitata.
Sappiamo quello che state facendo e così sarà.

La verità sulla questione è la seguente:

Il valore della valuta del presunto debito, il valore di ogni e qualsiasi pretesa valuta fiat è investito nella vita sovrana e nel lavoro dell’individuo . E’ disegnato sulle persone. Abbiamo fornito il valore. Abbiamo fornito i prestiti nel factum attuale.
Senza quello non c’è nulla, solo un valore fittizio.
La Banca Centrale Italiana è difatti un istituto precluso. Ciò significa che vi è un diritto di precedenza, un pegno commerciale su ogni e qualsiasi titolo, proprietà, azione, attività, pegno, fideiussione, obbligazione e lingotto della Banca dei Regolamenti Internazionali, suoi soci, le sue società controllate e i beneficiari dello stesso; inclusa la BCE, Banca Centrale d’Italia e ogni banca commerciale in possesso di una licenza rilasciata da una di esse.
La BRI come istituzione è stata preclusa. Il personale della Banca dei Regolamenti Internazionali, come il personale di tutte le Banche italiane, non può più nascondersi dietro la finzione aziendale. Tale personale è ora personalmente responsabile delle sue azioni. Questi sono i fatti, come descritto nel documento #2012114586 nell’ Uniform Commercial Code e come registrato a Washington DC. Questo documento rappresenta solo un’altra constatazione della realtà, ovvero della realtà che il sistema bancario moderno viola il diritto e l’ordine naturale e pertanto è stato precluso per sempre da noi, il popolo.
Pertanto, nessuna istituzione bancaria in Italia ha alcun diritto legale di pignorare o riprendere il possesso dei beni di proprietà di ogni persona vivente in carne ed ossa facente parte del popolo italiano. Questa è la verità dei fatti, e la verità è sovrana nel commercio.
Se le istituzioni bancarie persistono con le loro pretese fraudolente nella persecuzione degli esseri viventi in carne ed ossa d’Italia, nell’utilizzo di strumenti fraudolenti, dei quali non possiedono titolo, attraverso tribunali, insieme all’intrinseca perdita o danno che ne conseguono nei confronti delle persone, ciò può essere considerato solo come “persecuzione maligna” anche agli occhi della corte dell’Ammiraglio.
Tu sei una azienda, il titolo attraverso il quale l’intero capitale è trasferito alle persone.
Noi vi POSSEDIAMO, pertanto voi non avete valide rivendicazioni e la Verità è sovrana nel Commercio.

Noi, popolo libero e sovrano d’Italia abbiamo cercato e ottenuto un rimedio legale ai torti che sono stati perpetrati contro di noi per più di cento anni, dalle associazioni che sono state accuratamente tessute intorno a noi da coloro che vorrebbero sottomettere noi e lo spirito umano.

Noi ORA ci siamo liberati da tali falsità e aberrazioni, questa è la voce dell’Italia, la voce dei nostri sacri antenati, la voce del nostro unico, vero patrimonio, la voce dei senza voce e la voce del nostro essere; A TUTTI quelli tra voi ora ritenuti responsabili.
L’unico rimedio, su cui tutti i sistemi di giustizia devono necessariamente fare affidamento, è quello di rispettare immediatamente tale Ordinanza, mettendola per iscritto, in forma notarile, su carta, firmata, sigillata e consegnata al cancelliere provinciale delle corporazioni in Italia, nelle possibilità dell’ordinatore pertinente dell’attuale corporazione, prima della data di scadenza del 1 Aprile 2013

Il Cancelliere garantirà il mantenimento in custodia di tali documenti per la registrazione pubblica in una data successiva, se necessario, e nel frattempo per ispezione su richiesta da parte di una delle tante libere e sovrane persone viventi in carne ed ossa del popolo Italiano.

Noi, i tanti, uno, vero libero e sovrano popolo d’Italia.

——————————–

Manifesto:

E’ sempre stato destinato ad essere un singolo caso a far cadere l’Eurozona, riconosciuto come un sistema intrinsecamente instabile. Sembra essere proprio Cipro a premere il grilletto.

I Derivati tireranno giù l’intera zona molto presto, e la cascata globale che seguirà questo evento sarà immediata. Non vi è alcune “delimitazione”, nessuna prevenzione di “contagio” quando l’esposizione delle operazioni fraudolente da parte di anche uno solo dei più piccoli paesi dell’Eurozona sarà visibile agli occhi di tutti. Dati Assoluti, ovviamente.

Invece di torcerci le mani per il fatto che i depositi bancari personali sono ora costretti ad essere confiscati, una battaglia che sta portando a fallimenti bancari e all’esposizione dei loro conseguenti derivati, perché invece non accettiamo l’inevitabile e non usiamo la nostra forza collettiva per spingere il masso giù per la collina nella direzione che preferiamo?

A partire da quest’ondata di default si metteranno a nudo le astronomicamente “preziose” massicce esposizioni delle errate puntate sui derivati che non potranno mai essere pagate. La leva di massa consumerà rapidamente l’intero sistema: stiamo parlando di ore o giorni, non di settimane.

Per il bene della loro sovranità, la migliore mossa dei paesi dell’Eurozona è quella di annullare tutti i debiti esteri, derivati e swap. Fermiamo i Banchieri, tutto ciò è andato avanti per fin troppo tempo.

Paula Humfrey

Documento in lingua inglese:
http://dl.dropbox.com/u/24940754/PDF_C%26D_foreclosures_17xEU/C%26D_foreclosures5_ITAL.pdf

Documento stampabile Italiano:
https://docs.google.com/file/d/0B1rdL3CMfTljWV84SmlQNElsaFU/edit?usp=sharing

9 risposte a “OPPT – Avviso pubblico di preclusione.

  1. A me sembra che più passa il tempo e più tutti questi proclami (che appaiono con un strana “cadenza” vedi OPPT, Keshe, Cobra etc. etc.) perdono di interesse e credibilità e diventano sempre più simili a religioni che promettono il ritorno del messia o l’imminente apocalisse! … E intanto il mondo “reale” va sempre più a rotoli. Che tristezza!

  2. Pingback: OPPT – Avviso pubblico di preclusione. | Guard for Angels·

    • Per quanto riguardo il “tuo”(?) nick ti chiedo se i miei quando nacqui decisero di chiamarmi così!!… Anzi ti svelo un segreto ma prima devi sederti perché potrebbe essere traumatico… Non siamo gli unici!!! Buauaua ma che domande fai? Buauau. Parlando di avatar se ci fai hai fatto caso non sono affatto simili e tra l’altro non lo scelgo nemmeno io!

  3. Pingback: OPPT – AVVISO PUBBLICO DI PRECLUSIONE. | La Verità è la crescita !·

  4. Pingback: USCIRE DAL SISTEMA MATRIX E DAL SISTEMA DEBITORIO BANCHE E FINANZIARIE | ARMANDO SPEDICATO NEWS·

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...