Se esci dall’Euro ti possono far saltare le banche

decreto-salva-banche
La Germania non vuole assolutamente che usciamo dall’Euro e così la “Troika” (BCE, UE, FMI) e anche le grandi istituzioni finanziarie e banche di Londra e New York, la cosiddetta grande finanza, quella che adora Mario Monti e Mario Draghi e ora sta puntando le sue fiches su Matteo Renzi.

Sai perchè ? Perchè, come spiegato nel post sotto, SE L’ITALIA ESCE DALL’EURO DEVE PER FORZA ELIMINARE I BTP dal mercato. E loro odiano proprio una cosa del genere.

Quello che Borghi e Bagnai sottovalutano è che, se esci dall’Euro, devi anche simultaneamente far creare alla Banca d’Italia centinaia di miliardi per assorbire tutti i BTP in asta e anche quelli che vengano liquidati sul mercato secondario e poi le obbligazioni bancari che vengano liquidate dagli investitori (e poi anche rimpiazzare i finanziamenti della BCE con finanziamenti della Banca d’Italia).

Altrimenti ti ritrovi, come nel 1992-1997, a pagare più del 20% delle tasse o della spesa pubblica solo per gli interessi sul debito pubblico, vedi grafici sotto. Se esci dall’Euro devi quindi assorbire tu Italia, con lire o euro-lire create a costo zero da Banca d’Italia, su una scala colossale tutto il debito italiano bancario e di titoli governativi che il “mercato finanziario” si metta a liquidare. In questo modo benefici veramente dell’uscita dall’Euro, perchè schiacci i costi del debito pubblico sotto l’inflazione dopo 30 anni che invece questo, pur essendo “risk free” paga sempre più dell’inflazione e quindi cresce su stesso mangiandosi sempre più del reddito.

Ma facendo così devi eliminare in pratica il più lucroso mercato di titoli a reddito fisso che ESISTA OGGI SUL PIANETA TERRA. E alle grandi istituzioni finanziarie e banche questo non piace, anzi francamente odiano una cosa del genere.

Oggi come oggi, per chi non lo sapesse, l’Italia è il mercato del reddito fisso al mondo più grande che esista che paghi dei bei 4-5% quando tutti gli altri pagano dei 1% o 1.7% (tra i paesi industrializzati). Nel mondo della grande finanzia amano l’Italia per questo! E odiano invece che una simile bazza possa scomparire solo perchè l’economia italiana alrimenti soffoca.

Per cui faranno di tutto per impedirtelo. E sai come ? tramite le banche, Cipro è servito farlo capire, è stato “un avvertimento”.

Ora, la Germania, la “Troika” (BCE, UE, FMI) e le grandi istituzioni finanziarie e banche di Londra e New York finora non hanno lasciato uscire dall’Euro nemmeno la Grecia persino Cipro. Hanno dimostrato di essere disposti a tutto per impedirlo. Quando in Grecia Papandreu propose un referendum (e sui salvataggi, neanche sull’euro) gli spararono addosso da tutte le parti e dopo soli due giorni se lo rimangiò, Sarkozy dichiarò che era un bene perchè avrebbe “innervosito i mercati…”. Qui a Cipro piuttosto che farlo uscire dall’Euro hanno attaccato i depositi bancari (1) creando un precedente e ora hanno messo così a rischio le banche di Portogallo, Spagna e Italia. E non è stato un caso, i due pezzi grossi della UE hanno insistito che si può confiscare parte dei depositi, ieri Ollin Rehn ha ripetuto

“…i depositi bancari oltre una certa cifra nella UE possono dover contribuire al costo del fallimento della banca, secondo la nuova legislazione bancaria della UE…”

Lo hanno fatto apposta, perchè ora Portogallo, Spagna e Italia sono vulnerabili in qualunque momento ad una fuga dei depositi appena una loro banca vada sotto, stanno inficiando la fiducia della gente, ma ovviamente giocando anche con le smentite e le rassicurazioni per tenere il gioco dentro i limiti per ora.

Allora. Bisogna ricordare che le banche di Portogallo, Spagna e Italia, che sono state indotte dal 2011 a comprare centinaia di miliardi di titoli di stato dei rispettivi paesi, per “sostenere il debito pubblico”. Ma in questo modo poi hanno aumentato la loro vulnerabilità e si reggono ora molto di più di prima solo grazie al massiccio sostegno della BCE. Ma questo sostegno può essere tolto in un attimo, basta che la BCE si rimangi la promessi di “fare tutto il necessario” per sostenere i BTP del 2 agosto, che termini l’LTRO o sospenda l’ELA…

Quando parli di uscita dall’Euro devi pensare cosa succede alle banche italiane, sono il nostro tallone d’Achille, la cosa su cui possono fare leva per farti saltare. Hanno creato il precedente di Cipro per farti capire che non puoi uscire, che possono farti saltare le banche, do you understand ? verstest du ? est ce tu a compris ?

Fonte: http://www.cobraf.com

Tratto da:http://www.comedonchisciotte.org

6 risposte a “Se esci dall’Euro ti possono far saltare le banche

  1. Si, abbiamo capito che la troika non permetterà la nostra uscita dall’euro!..quello che però non capisco è come mai ha ancora così tanta forza da continuare ad imporre la sua politica economica dittatoriale…non era stata pignorata da OPPT?

  2. Secondo me il potere più grande di OPPT è quello di informarci della nostra sovranità e in quale modo noi glie lo permettiamo.. detto questo, se credete nella quantistica, che ci dice che dal nostro pensiero nasce la realtà, basta saperle le cose per poterle fare avverare… dobbiamo volerlo il cambiamento parte da noi…

    • Temo che siano pochissime le persone che riescono a focalizzarsi davvero sul cambiamento, siamo in un momento di caos e sofferenza troppo grandi e le nostre speranze minate da delusioni giornaliere (vedi OPPT). Ho sempre sostenuto il pensiero positivo e la legge d’attrazione, per quanto spesso fatichi a metterle in pratica, ma sento di aver bisogno di una spinta, di uno spiraglio di speranza che non arriva, di una bella iniezione di fiducia…

  3. chiediamolo alle persone che non arrivano a fine mese e non possono andare nemmeno al supermerkato a fare la spesa che cosa ne pensono della quantistica,

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...