Sovranità individuale – Le origini del sistema. Prima parte.

 

893135_186323714850032_6251522_oE’ indubbio che nel mondo si stia muovendo qualcosa di proporzioni mastodontiche.
Dando un’occhiata alle ultime notizie ci si accorge che i poteri elitari stanno attuando manovre repressive anche contro i loro stessi interessi. Mettere le mani dentro i conti correnti bancari è un chiaro invito alla sfiducia da parte dei mercati internazionali. Come dire: non investite più da noi perché i vostri capitali non sono al sicuro. E il sempre crescente bisogno di approvvigionamento aurico lascia intendere che loro stessi abbiano smesso di porre fiducia in questo sistema, probabilmente dopo essersi ritrovati d’improvviso senza più un soldo.
Se ne sono accorti in molti: qualcosa bolle in pentola.

E mentre la politica di un sistema privo di etica sta paradossalmente aumentando il peso delle sue azioni sulle spalle degli esseri umani, presentando costanti situazioni di pericolo per portarci a credere di aver bisogno della loro protezione, tra la gente si risveglia un sentimento di rivalsa che reclama a forte voce il diritto alla vita. Abbiamo la possibilità di costruirci la nostra realtà, di creare il mondo che immaginiamo, ma per farlo dobbiamo essere consapevoli del terreno sul quale ci stiamo muovendo.

Il percorso della crisi lo conosciamo bene, solca il sentiero della paura, un sentiero che abbiamo inconsapevolmente intrapreso a nostro discapito molti, molti anni fa. Santos Bonacci, attraverso questo estratto di una sua conferenza avvenuta prima dell’intervento del One People’s Public Trust, ci aiuta a comprendere più da vicino le origini del sistema giuridico sul quale si basa(va) il sistema che ci controlla(va) fin dalla nascita. Per comprendere le opportunità che l’azione legale del One People’s Public Trust ha reso possibili, è necessario prima capire come siamo arrivati a questo punto. E’ importante che tutti sappiano.
Prima di leggere la trascrizione riportiamo un’intervista fatta recentemente ad un avvocato Italiano.

Al legale, che preferisce rimanere anonimo, è stato chiesto di rispondere semplicemente con con un si od un no.
Le domande sono state le seguenti:

1. E’ vero che se in aula di un tribunale italiano, di fronte ad un Giudice che ti chiede la conferma del tuo titolo come nome e cognome, tu ripetutamente gli neghi di presentarti come persona giuridica ma ti presenti come essere umano in carne ed ossa dopo che l’accusa ha già despositato le tue carte, metti in condizione di disonore il giudice?
Risposta: si

2. E’ vero che per poter continuare ad interrogarti deve quindi uscire dall’aula e cambiare il suo ordine ed onore?
Risposta: si

3. E’ vero che rientra nel diritto dell’ammiragliato?
Risposta: si

4. E’ vero che se mantenessi la mia posizione di sovranità ed amministratore del Trust che ha il mio nome e cognome e che se lui non riuscisse con il gioco delle domande a farmi dare riferimenti e quindi a farmi ammettere che non sono amministratore della mia persona giuridica, lui perderebbe nuovamente l’onore e sarebbe costretto ad abbandonare l’aula, ovvero la nave?
Risposta: si

5. E’ vero che potrei come unico amministratore sovrano della nave prendere il comando e dichiarare la causa chiusa per pregiudizio?
Risposta: si

6. E’ vero che a questo punto se il giudice rientrasse per la terza volta e succedesse lo stesso, lui rischierebbe di non poter fare più il giudice a vita?
Risposta: si

7. In merito alla notizia dei giornali di un mese fa circa 110 camorristi rilasciali per un cavillo di forma del tipo “finita la cartuccia della stampante”, non è più probabile che abbiano fatto un recesso? Risposta:Si

7. E’ vero che gli avvocati che vanno in tribunale devono sempre avere un libretto degli assegni in caso di recesso?
Risposta: si

8. E’ vero che in tribunale si compie un rito di magia, una sorta di monetizzazione della colpa:
Risposta: si


Cos’è il diritto dell’ammiragliato? Cosa vuol dire tutto questo?
Scopriamolo insieme. Buona lettura.

L’origine del nostro sistema
Santos Bonacci
traduzione di Heimskringla

Facciamo un po’ di storia.
Questi oggetti sono i miei. Non c’è dubbio su questo. Li ho portati io e quindi sono miei. Bene.
Che cosa fece la Chiesa cattolica nell’anno 1302? Data assolutamente fondamentale nella storia.
Nel 1302 Bonifacio VIII creò il primo “Express Trust” (Affidamento Esplicito, Diretta Fiducia) della storia.
Cos’è un trust? (Affidamento)
Consideriamo le Crociate, c’erano dei personaggi che si recavano a Gerusalemme lasciandosi le proprie residenze, i propri palazzi, le proprie ricchezze alle spalle. Quindi col tempo svilupparono una soluzione a questo problema. Avrebbero chiesto ai propri amici più fidati: “Voglio che le mie proprietà siano concesse a te in “Trust”. Nella fase in cui io mi recherò a Gerusalemme a combattere per Cristo, quando tornerò indietro, tu sei il mio migliore amico, sei la persona a cui poter concedere i miei beni in Trust”. Quindi quel personaggio si trasformava nel trustee (fiduciario/curatore/amministratore) – il possessore di quelle proprietà.
Ciò che sarebbe accaduto poi è che alcuni di questi cavalieri sarebbero tornati indietro e l’amico a cui aveva lasciato i tesori, si era talmente abituato al proprio ruolo di tesoriere, da aver deciso di tenere tutto per sé. E i tribunali (le corti) non si sarebbero pronunciati a favore di quei cavalieri, perché il “trustee” aveva ottenuto il diritto di poter tener per sé la proprietà.
E’ così che il primo Trust ebbe inizio.
Ciò che accadde è che Bonifacio VIII e la Chiesa Cattolica, sempre alla ricerca del controllo con la loro “Inquisizione” decisero che fosse giunto il tempo di creare il primo “Express Trust” (Affidamento creato da libero e deliberato atto delle parti interessate in base a documenti scritti) della storia. Allora quel Trust si chiamò “Unam Sanctam”. Questa bolla papale afferma che “Tutto il mondo e le anime che lo abitano sono nostre”. Cioè loro hanno reclamato un diritto, ne hanno scritto come se fossero stati in cima al mondo e reclamato: noi siamo i proprietari del mondo e in effetti lo sono. Perché nessuno ha mai sfidato tale rivendicazione, nessuno ha sfidato il contenuto della “Unam Sanctam”. http://it.wikipedia.org/wiki/Unam_Sanctam_Ecclesiam
In realtà si tratta di una maledizione ai danni dell’umanità in questo senso: essi hanno reclamato l’intero mondo e tutte le anime che lo abitano, e vedrete come in virtù del vostro certificato di nascita che quello sia in effetti il titolo sulla vostra anima che loro possiedono nei propri registri. Loro vi hanno registrato. E quella registrazione rappresenta un titolo sulla vostra anima.
Loro vi considerano di loro proprietà, incompetenti e ignoranti, come quando vi presentate in un tribunale, come incompetenti e morti, privi di anima perché sono loro a possederla. E quei giudici vestiti di nero, che sono i sacerdoti di Baal, sono ecclesiastici.
Le famiglie dell’elite che controllano il Vaticano e che si nascondono dietro le corporations, e si tratta delle corporation dell’apostolo Pietro, perché Costantino, dato che possiamo risalire a tempi più antichi, possiamo risalire fino all’anno 325, a Costantino il Grande, in riferimento al quale si suppone che centinaia di anni dopo abbiano scovato la “Donazione di Costantino” e quella Donazione fu scritta per Papa Silvestro in cui ci sarebbe stato scritto: San Pietro è l’apostolo di Gesù a cui Gesù stesso concesse il regno rappresentato da questa Terra, per cui, sulla base di questo elemento, noi prenderemo Tasse, basate sulla Donazione di Costantino!!!
Noi stiamo pagando le tasse ancora causa di quel documento fasullo!!! Le tasse per Roma e per le famiglie dell’Elite, queste famiglie malate della nobiltà nera Kazara e Veneziana, come anche gli stessi Saxe-Coburg-Gotha, ovvero la famiglia Windsor, nome fasullo. Queste sono le famiglie della nobiltà nera, banchieri, trafficanti di lingotti d’oro.
Esiste un libro dal titolo: “Babylon Bankers”. C’è un capitolo in questo libro chiamato “Monoteismo, eserciti, denaro e Monarchie. Li si parla del fatto che questo gruppo di famiglie, che costituiscono questa Cabala non sono in grado di operare l’una senza l’altra. Molti che inquadrano questa piramide che esercita il controllo sistemano la Regina d’Inghilterra nel punto più elevato, quindi i sionisti e i massoni, non si rendono conto del fatto che siano il Vaticano e i Gesuiti e il Superiore Generale dei gesuiti ad occupare il vertice più elevato, dietro le quinte. Ma tutti comunque lavorano insieme.
Queste famiglie ritengono di possedere un sangue migliore di quello degli altri. Hanno quindi i loro “think-tanks”, quindi hanno a disposizione il sistema di controllo che fa ricorso alla finanza, al controllo delle risorse, il controllo della popolazione nel mondo e poi ci sono queste greggi di pecore in basso, definiti schiavi del debito, noi che siamo tutti indebitati perché loro stanno tassando il nostro salario del nostro lavoro. Metà del vostro salario va al governo.
Nel 1455, fu creato il Trust Testamentario (Affidamento testamentario), il primo nella storia.
Fu creato da papa Niccolò V. Già avvenne circa 20 o 30 anni prima che Cristoforo Colombo scoprisse le Americhe. Questo Trust testamentario che trasmetteva tutte queste proprietà che il Vaticano reclama, l’intero mondo in pratica, loro lo trasferirono in questo Trust. Si tratta di un Trust che reclama come propri tutti i beni immobili.
Tutti i titoli di proprietà che avete, voi non ne siete i proprietari, voi non siete proprietari di nulla. Non siete i proprietari di alcunché. Certo, non lo sareste comunque, si tratta di molecole, appartengono all’Universo, tanto per cominciare. Ma il Vaticano sa di questo, sanno che voi non siete proprietari di nulla. Voi potete avere solo il diritto d’uso: è semplicemente questo che implica il vostro titolo di proprietà, non ne sarete mai i proprietari. Mai, in questo sistema. In “questo” sistema, intendo dire… che sta giungendo alla fine.

Questo editto di Niccolò V viene chiamato “Romanus Pontifex”. Questo è l’elemento da cui la corona ha avuto origine. Ricordate la doppia corona di Bonifacio VIII? Quella si trasformò in una tripla corona, perché esistono tre Trust in effetti, questo è il primo, ve ne sono altri due di cui tratteremo. Quella che viene definita Tiara Papale, o la Tri-Regnum, i 3 Regni. Quali sono questi 3 Regni? Questo è uno di quelli. Questo è quel Regno fittizio che hanno creato. Ricordate Schrek e il Re? E quei personaggi fittizi? Si tratta esattamente della stessa cosa.
Questa tripla corona di questa fotografia risale a tempi più recenti. Questo papa la indossava, ma gli ultimi 3 papi hanno rifiutato di indossarla. E questo è papa Bonifacio, il personaggio che Dante confinò nei gironi più infimi dell’Inferno e lui e i suoi successori agirono come in effetti agirono nei confronti dei Cavalieri Templari. E’ molto importante. Perché in effetti si appropriarono della tecnologia dei Cavalieri Templari e la corruppero, così come fanno con ogni cosa per esercitare il potere e il controllo.
Nel 1481, 11 anni prima della partenza di Cristoforo Colombo, ci fu la creazione di un altro Trust. Nell’incipit relativo a tali Trust, l’introduzione della bolla papale, l’incipit dice “A perpetua memoria”. Quest’ultimo viene indicato come “Aeterni Regis” – “La Corona Eterna”. Questo è Papa Sisto IV. Questo è l’atto testamentario secondario (secondary testamentary deed), il Trust, l’Atto (deed) e la Volontà (will), la seconda corona che regna sui popoli che rende i popoli degli schiavi, questo è il Common-Wealth, ovvero la corona del Common-Wealth, è nato allora. Voi magari pensate che sia roba inglese, invece no! La Regina serve il Papa.
Il Vaticano rappresenta l’ente più potente sul pianeta, ad eccetto di questo (mostrando la fotografia di una chiesa). Questi personaggi rappresentavano i Templari, o per meglio dire la “Temple Bar” .
Ho dimenticato di dirvi l’anno in cui gli fu concesso questo territorio, che si trova nella City di Londra, nel “Miglio Quadrato”. Questo tempio si trova nel Miglio Quadrato della City. In riferimento a questo specifico territorio non esistono titoli. Questo è l’unico territorio dell’emisfero occidentale, e potremmo dire del mondo, anche perché questo sistema ha fatto giungere i suoi tentacoli in tutto il mondo, sull’intero pianeta. Ma principalmente nell’ambito dei nostri sistemi giudiziari, nei sistemi giudiziari del mondo occidentale.
Quando vi recherete in tribunale questo sistema lo avrete di fronte. Vedrete chi sono in realtà questi giudici e questi magistrati, cioè per chi lavorano esattamente. Non per voi, certamente. E non esiste alcuna giustizia, affatto!

Nel 1531 nasce la “Convocation”, il terzo Trust.
Il primo Trust ha la funzione di sottrarre a voi i beni immobili. Quando vi registrate con il vostro certificato di nascita, quel numero è il numero di questi tre Trust Cestui Que Vie. Imparate questo termine: CESTE QUE VIE.

QUESTA è LA DEFINIZIONE DEL VOSTRO STATO DI SCHIAVITU’.
Ceste Que Vie. Quella è la Tripla Corona. Loro sono i proprietari ed indossano quella corona, loro sono i Re di questi tre Trust che vi hanno sottratto con il primo Trust i beni immobili, con il secondo Trust le vostre proprietà personali e con il terzo Trust la vostra anima.
Quest’ultimo avviene con il battesimo per i cattolici. Questa è la ragione per cui ricorrono al battesimo. Questa è la ragione per cui si impegnano nel mondo per favorire la Conversione.
Tutto questo ci ha derubato della nostra effettiva ricchezza. Questi trust valgono circa 15 milioni di dollari. Se avete un certificato di nascita in questo paese, per esempio come nel Commonwealth dell’Australia che è registrato presso la SEC “Security and Exchange Commission) di New York, voi siete un azionista. (anche l’italia è registrata alla SEC) “ndr”
Il Diritto canonico fu fissato in questo paese nell’83 a causa di un evento che si verificò nel 1975. La corona di Aragona, che era sotto il controllo dell’Inghilterra, ovvero la corona del papa alla data del secondo Trust. Loro controllavano questa corona, a loro fu concessa la Corona di Aragona, a Isabella di Castiglia e Ferdinando d’Aragona.
Bene, il Generale Franco la riprese alla fine della sua dittatura nel 1975 e quest’ultima ritornò in Spagna. In origine apparteneva alla Spagna, fu creata in quel periodo, prima che Colombo partisse per l’America – stiamo parlando della corona del secondo Trust, 1481, Aetermi Regis – e quando Colombo ritornò, nel 1494 fu firmato il Trattato di Tordesillas con il re del Portogallo, con l’approvazione di papa Alessandro VI, a Roma, in maniera tale da poter vantare questo titolo, in riferimento a tutte le Americhe.
Si tratta semplicemente di conti Ceste Que Vie”, è semplicemente quello che sono, Trust (Affidamenti). Ogni cosa e Ceste Que Vie, ogni cosa fa riferimento a questi tre Trust del passato.
Ciò di cui ora sto per parlarvi è il fatto che quando vi recate in tribunale, quello che viene applicato è il diritto che si applica ai Trust. Vestono di nero, sono i “Cupi mietitori” (grim reapers). Quanta pedofilia c’è in questa Chiesa? Ma ora sta per crollare.

I Gesuiti, “In uno dei più grandi risarcimenti effettuati nell’ambito dei terribili scandali di abusi sessuali della Chiesa cattolica, un ordine di sacerdoti si è accordato per pagare 166 milioni di dollari a centinaia di nativi americani in Alaska, nativi che erano stati soggetti ad abusi all’interno delle scuole dell’Ordine, nell’area del Pacifico Nord-occidentale degli Stati Uniti. Sono state risarcite più di 450 vittime”. Un altro caso: “E la provincia dell’Oregon della Compagnia di Gesù ha presentato le proprie scuse. Si ritiene sia il terzo maggior risarcimento riferito a casi di abusi sessuali nell’ambito della Chiesa cattolica, alle spalle della diocesi di Los Angeles, che si è accordata per pagare 660 milioni di dollari a 508 vittime e della diocesi di San Diego, che si è accordata per pagare 198 milioni di dollari a 144 vittime”. E’ solo una goccia nell’oceano, considerata la ricchezza di cui possono disporre, tuttavia li abbatterà perché sta venendo giù tutto e sta frantumandosi e cadendo a pezzi.
All’interno della City di Londra, questa è Gerusalemme, il Sancta Sanctorum, il Middle Temple e l’Outer Temple, ciò che hanno realizzato nella City di Londra. Ci sono tre città nel mondo che gestiscono lo spettacolo: DC Washington, un miglio quadrato circa, la City di Londra, dove si trova la Temple Bar, e quella è l’unica località al mondo che è sovraordinata ed è ad un livello più elevato del Vaticano, ricordatevelo, si trova nella City di Londra e si tratta dell’Inner Temple. E’ esattamente come dire che questa è la Nuova Gerusalemme. E’ un sistema fondato sulla schiavitù, perché quelli che sono nell’Outer Temple, i Gentili o i Goyim, sono i soggetti ai quali viene insegnata la religione esoterica.
I giudici rifiutano di avere qualsivoglia genere di coscienza, di amore per il prossimo o genere di giustizia all’interno dei propri tribunali. Sanno di non avere alcun diritto di spedire giovani ragazzi all’interno delle prigioni. Perché allora li spediscono in prigione? Perché guadagnano delle commissioni, possono ottenere 160.000 dollari, perché hanno creato ciò che viene definito “Constructive Trust”.
Quando voi vi recate in un tribunale, loro costituiscono un “Constructive Trust”. Voi vi presenterete come beneficiario di questo Trust Cestui Que Vie, che vi ha derubato dell’intera vostra ricchezza, di tutta la ricchezza. Non avete niente che sia vostro a meno che non si faccia collassare questo Trust.

Se siete sufficientemente folli in qualità di genitori da affermare:
“Oh, abbiamo questo piccolo bambino che è appena nato e il governo sostiene che dobbiamo registrarlo”. “Oh, sì, ci pensiamo noi”. L’ospedale guadagna un compenso di 2000 dollari per registrarvi, un compenso legato a tale atto, per registrarvi. Questa è la ragione per cui l’infermiera vi dirà: “Dovete registrarlo!. Cosa significa registrarlo?
“REGISTRARLO” = (REGIS-TER) – Cioè venite consegnati al Re. Tutto il capitale è fittizio, si tratta di una corporation, ed è collegata a tutti questi Trust. Questa è la ragione per cui numerose persone si presentano in tribunale e non comprendono le ragioni per cui perdono, non comprendono ciò che si verifica, quel gergo.
(mostrando una serie di foto e di dipinti) Questo dipinto credo rappresenti il Golfo di Napoli, ci sono 200 navi da guerra, pronte a partire per combattere contro i Turchi, una crociata. Erano del papa. Quella era solo una parte delle navi che poi si trasformarono nella Marina degli Stati Uniti, del Pentagono. Continuano ad operare così, l’Inquisizione è completamente operativa, abbiamo Bush e i suoi compagni impegnatissimi ad operare per il papa. Questo è Cristoforo Colombo, quando sbarcò nei Caraibi. Scrisse delle lettere dirette evrso la Spagna riferendo come vi fossero 3 milioni di persone su quelle isole. Ne restarono soltanto 200 perché Colombo fece strage di quelle persone. Si impegnò ad ammazzare persone ovunque. Erano orgiasticamente impegnati ad ammazzare persone che non si pentivano accettando cristo. Un’orgia di sangue tramite l’inquisizione si presentò sulle coste delle Americhe.

Voglio mostrarvi come funzionano i tribunali (le corti). E’ tutto ecclesiastico. E’ una storia molto triste ma è necessario conoscere tutto questo. Quando si va nelle corti, accompagnati da un legale (avvocato) e il legale lavora per il conto del sistema del Cestui Que Vie. Così come l’accusa (accusatore/persecutore), così come il cancelliere (clerk), così come il giudice. Mentre voi portate con voi ul legale (avvocato) che dimostra solo il fatto che siete proprietà dello “Stato” e che voi siete “dispersi” in mare, quindi avete bisogno di un conto Cestui Que Vie, di qualcuno che gestisca per voi tutti i vostri beni. Loro li hanno rubati con il loro sistema.
Un’aula di tribunale è una stanza, abbiamo un giudice qui, un cancelliere qui, e abbiamo voi e quindi l’accusatore. Ogni Trust ha un curatore (amministratore del Trust); un esecutore (disponente) e un beneficiario. Il primo, il curatore è il vero proprietario, l’esecutore esegue e firma, il terzo personaggio è il beneficiario, questo siete voi. Voi siete il beneficiari del sistema che chiamiamo Trust Cestui Que Vie.

Ora, se vi stanno portando in tribunale è perché loro hanno intenzione di creare un “Constructive Trust”, in base alla presunzione, cioè presupponendo che voi siete già degli schiavi del sistema in virtù del vostro nome. Questa è la ragione per cui la prima cosa che il giudice chiede è “Qual’è il vostro nome?” “Per gli atti, potremmo avere il vostro nome?” Lui vuole quel nome. Nel momento in cui fornite a lui quel nome e confermate di essere quel nome, voi date vita al trust Cestui Que Vie, e a quel punto vi ha in pugno, perché vuole in effetti scambiare il suo ruolo con il vostro.
Il cancelliere, che si trova qui, è il curatore (amministratore/trustee), non è il giudice. Il cancelliere è l’amministratore del Trust. Voi siete il beneficiario. L’accusatore è l’esecutore, su di lui ricadono tutte le responsabilità. Lui è quello che ha creato il “mandato”, per condurvi di fronte alla corte in giudizio, perché ciò che loro desiderano è che voi vi presentiate presso la corte, in tribunale e che accettiate “di essere” quel nome, in modo che possano dire: “Oh, abbiamo trovato il beneficiario!”. Successivamente lui muterà il suo ruolo nel vostro e si trasformerà nel beneficiario. E vi condurrà ad eseguire voi stessi la vostra sentenza.

Se pensate che stia esagerando, in effetti tutto ciò che si verifica in una corte ha a che vedere con il sacramento della penitenza. Cos’è il sacramento della penitenza? Noi lo abbiamo dimenticato, ma questi personaggi sanno perfettamente cosa sia il sacramento della penitenza. Il sacramento della penitenza consiste nel fatto che “voi siete dei marci e luridi peccatori”, siamo tutti peccatori, tuttavia Dio è misericordioso, lui ci ama, lui ci perdona, per cui avete questo Tesoro di Crediti in Alto nei Cieli. Ciò che loro faranno sarà amministrare questi crediti divini. Li amministreranno, quella è la penitenza. E a voi tocca pagare. Il sistema si fonda sulla “Confessione”. Si tratta di confessare e voi vi presentate davanti alla Corte per confessare i vostri peccati e pagare in relazione ad essi. Questa è la penitenza. Ogni singola questione, in un tribunale (corte), funziona esattamente come in una chiesa e come nella confessione religiosa. E voi vi presentate li per confessare e per accusare voi stessi.
“La penitenza è un sacramento della nuova legge istituita da Cristo”, questa citazione viene direttamente dalla Chiesa Cattolica, io l’ho presa da Wikipedia, In base alla quale il perdono dei peccati commessi successivamente al battesimo viene concesso tramite l’assoluzione del sacerdote a beneficio di coloro i quali, con vero dolore, confessano i propri peccati e che promettono soddisfazione (penitenza) in relazione ad essi. Viene definito un sacramento non semplicemente una funzione nell’ambito di una cerimonia, perché si tratta di un segno esteriore istituito da Cristo per impartire la Grazia divina e quel segno esteriore include l’atto del penitente di presentarsi presso il sacerdote, accusandosi dei propri peccati e l’atto del sacerdote che pronuncia l’assoluzione e impone la soddisfazione (penitenza). L’intera procedura è definita, da una delle sue parti, “confessione”.

Si tratta di ciò che fate quando vi presentate dinanzi ad una corte, ve lo illustrerò. E’ tutto nei termini utilizzati. E’ ancora lì, è tutto nelle parole, fate ricerche sui termini utilizzati e lo verificherete.

“Perché si tratta di un procedimento giudiziario in cui il “penitente” è contemporaneamente l’accusatore, la persona accusata e il testimone”.
Ricordatevi di questo, perché è in questa maniera che operava l’Inquisizione. Ed è in questa maniera che operano i tribunali, si tratta della stessa ed identica cosa. Si è trasformata, ma non si è modificata nella sua natura. Quindi voi vi trasformate nella persona accusata, nell’accusatore e nel testimone. Lo stanno affermando. “Il giudice pronuncia il giudizio e la sentenza”. “La grazia conferita è la liberazione dalla colpa e dai peccati ed in caso di peccato mortale dalla pena eterna ed inoltre la riconciliazione con la giustificazione di Dio”. Questa è la sentenza.
“In definitiva, la confessione non è realizzata nel segreto cuore del penitente, né da un laico in qualità di amico ed avvocato, non dal rappresentante dell’autorità umana, ma da un sacerdote che abbia effettivamente preso i voti dotato della giurisdizione richiesta e incaricato del caso con il potere “delle Chiavi”, con il potere di perdonare i peccati che Cristo ha garantito alla sua Chiesa”.
“Nella teologia Cattolica, una indulgenza è la piena o parziale remissione della punizione temporale legata ai peccati che sono già stati perdonati”.
Certo, Dio perdona, ma voi siete peccatori. E allora loro gestiscono tale processo per vostro conto. E’ di questo che si tratta, è di questo che in definitiva si tratta, signori, e loro sono sacerdoti di Baal. La Temple BAR.
“L’indulgenza è concessa dalla Chiesa cattolica dopo che il peccatore ha confessato ed ha ricevuto l’assoluzione. L’elemento fideistico centrale è che l’indulgenza abbia il suo fondamento nel “Tesoro dei Meriti”, accumulato tramite l’abbondantemente meritorio sacrificio di Cristo sulla croce, tramite le virtù e la penitenza dei santi e sono concesse per specifiche opere buone e preghiere”.
Loro hanno monetizzato il peccato. E tutto questo fu sviluppato dai gesuiti, nel 1500, con l’appoggio dei veneziani che furono gli effettivi creatori dei gesuiti. I gesuiti dominano il mondo!

Una Corte (Tribunale) è un Oratorio.
Un cancelliere (clerk) “clerk”, un chierico.
Il giudice è un “ordinario”, cioè un “funzionario” della chiesa, IL QUALE, CON RIFERIMENTO AL PROPRIO “INCARICO” HA IL POTERE ORDINARIO DI PORRE IN ATTO LE LEGGI DELLA CHIESA”
E’ esattamente quello che un giudice è, un “ordinario”.
Il “caso”. Cos’è un “caso”?. Abbiamo “l’udienza relativa a un caso”, oggi. “Udienza relativa a un caso”? “Udienza”! Cioè c’è qualcuno che ascolta: “Perdonatemi, padre, perché ho peccato!” “Certo, figliolo, dimmi pure quello che hai fatto”. E’ di questo che si tratta.
Questa è la ragione per cui non dovete mai dare vita a quel nome quando vi recate in chiesa. Quando vi recate in una chiesa di Baal, quando vi recate in una Corte, in un “Cortile”, che significa un “Oratorio”.
“Attorney” (il legale / avvocato). Da “turn-over” (passare a/sostituire). “Attorney, ve lo dice la parola stessa. Io ti “sostituisco” (turn-you-over); è questo che significa. Siete accompagnati da un legale e insieme andate dal giudice e voi gli chiedete cosa dovete dire, voi gli chiedete appunto questo. Così vi ritroverete in prigione, guardate il vostro avvocato e lui dice: “Beh, ho tentato, sa…”. In realtà loro lavorano per la stessa struttura, tutti loro incassano commissioni. Questa è la ragione per cui l’accusa richiede sempre di portare il proprio libretto degli assegni alla corte, perché se non riescono a far sì che voi scambiate il vostro ruolo con il suo, voi vi trasformate nel curatore (amministratore del Trust) e lui diventa il beneficiario e porta voi ad eseguire la vostra stessa sentenza. Se non riescono a fare questo, devono assumersene la responsabilità, ne diventano i responsabili, sono loro ad avervi perseguito. Quindi loro devono assumersene la responsabilità. Loro stanno addebitando il conto del vostro Trust account.

“Noi tutti sappiamo, grazie all’indottrinamento, alla programmazione e al sistema scolastico che il giudice sia imparziale e che abbia prestato un giuramento in questo senso. Ciò implica che egli debba impegnarsi a non favorire l’accusa o la difesa, ma la nostra esperienza ci dimostra che egli favorisce in effetti l’accusa, manifestando un evidente conflitto di interessi, ovvero il fatto che l’accusa, il giudice e il cancelliere lavorino tutti per lo Stato, il proprietario del Trust Cestui Que Vie. Quindi, dato che il caso non riguarda la giustizia, esso riguarda semplicemente l’amministrazione di un Trust. Tutti loro agiscono in rappresentanza del Trust di cui lo Stato è proprietario e, se noi siamo i beneficiari, le uniche due condizioni residue sono quella del curatore e quella dell’esecutore”.
Ci sono solo tre posizioni possibili in relazione a tali Trust. E lo stato, il Vaticano, ne’ è il proprietario.
“Quindi, se voi rilevate l’imparzialità del giudice, nonostante io creda che il caso non arriverà a questo punto, potreste desiderare rendergli noto che voi sapete di tutto questo. Se riuscite a vedere la corte come intrattenimento e se reggete al male che promana dalle sue cariche e al timore e all’angoscia a voi trasmessa da quelle mura, e a quella atmosfera infida, allora procedete, consapevoli del fatto che in base al diritto che si applica ai trust, non possiamo essere curatori o esecutori di un trust, se al contempo ne siamo i beneficiari, perché si tratterebbe di un conflitto (giuridico). La posizione del beneficiario può essere caratterizzata da assenza di peso effettivo, tuttavia le altre posizioni sono tenute ad assumersi la responsabilità”.
Ricordate, egli porta i documenti scritti (writs), egli porta il caso all’attenzione della corte per l’udienza, presentatevi e confessate, siete stati accusati, parlate con il giudice, riferitelo al sacerdote di baal, a colui che è vestito di nero, è lì, tutto per voi, sta monetizzando il peccato, pagate perché ciò che loro fanno è entrare nel merito dei nostri conti Cestui Que Vie, perché loro hanno a disposizione i loro numeri, ci sono 3 numeri, il numero del certificato di nascita, il numero di codice fiscale e il numero della previdenza sociale. Questi sono i numeri essenziali. ci sono altri numeri, ma questi sono quelli che vi porterete dietro nel corso di tutta la vostra vita per 75 anni. A questo è dovuto il fatto che loro vi impongono di andare in pensione prima dei 75 anni, perché questo certificato di nascita vale solo per 75 anni.

Perché si tratta solo e semplicemente di banche, questo è tutto legato alle attività bancarie, signori!
I Rothschild vogliono che le loro banche, che il loro Cest Que Vie, continui ad essere utilizzato, lo vogliono in tutto il mondo e sarebbero intenzionati a realizzare il Nuovo Ordine Mondiale. Ma questo è già il Nuovo Ordine Mondiale! Perché nel tempo ha subito delle trasformazioni, ricordate Costantino, la dinastia Giulio-Claudia, terribilmente malvagi, come raggiunse il potere Giulio Cesare? Egli gestiva i dipartimenti dei vigili del fuoco di Roma, e se non pagavi avresti trovato il tuo quartiere completamente incenerito. E’ in questa maniera che raggiunse il potere. E’ una mafia, è tutta una mafia! Guardateli in questa foto! (Ratzinger ed Elisabetta) Lui è il re dei pedofili! Lei è la regina dei pirati! Erano loro a gestire la Hudson’s Bay Company e la Compagnia delle Indie orientali, a vendere droga ai cinesi. Assoldano mercenari, assoldano milizie dell’Inquisizione. Guardate lo sceriffo con la croce, questi ragazzi sono degli ingenui, pensano semplicemente di svolgere il proprio lavoro, di fare qualcosa di positivo, ma avranno l’al di là per scontare il fatto di essersi impegnati a perseguitare le persone.

Ma ritorniamo al Trust.
Questa è la Gilda privata che gestisce tutto questo servendosi della temple Bar. Loro sono al di sopra del vaticano, soltanto questi ultimi personaggi, perché quella terra è stata loro concessa con tutti i diritti. Sono gli unici nella storia a cui è stata concessa in quel modo quella terra, quindi possono realizzare tutto questo. E a partire dal 1815, sin da quando i Rothschild hanno fatto finire in bancarotta la Banca d’Inghilterra e l’Inghilterra stessa ed hanno preso possesso di questa Gilda privata, siamo stati alle dipendenze di quella famiglia Kazara, è questo che sono in realtà.
Ma vorrei fare una domanda. Mi chiedo se abbiamo già avuto occasione di conoscere queste persone (mostra la foto di bambini africani affamati). Io mi chiedo se loro sanno di vivere sullo stesso pianeta. Ora queste persone stanno morendo di fame perché questo Sistema ha derubato la ricchezza dell’intero mondo. E noi dobbiamo svegliarci.
Alcune ulteriori questioni di cosa affermare in tribunale. Questa potrebbe essere una sorpresa nel caso dovreste presentarvi in tribunale. Quando il nome del “Trust”, ad esempio “Mario Rossi”, viene convocato dal giudice alias amministratore alias curatore, voi potreste alzarvi in piedi e chiedere: “State forse sostenendo che il Trust che stiamo ora amministrando sia il Trust Mario Rossi, Vostro Onore? E lo vedrete sbiancare.

Nel momento in cui dimostrate di avere anche una minima conoscenza di tale questione, perché loro stanno nascondendo questo fatto, loro stanno negando di fare ricorso al Diritto che si applica ai Trust. Quindi potremmo alzarci in piedi e dire questo. Ciò stabilisce che noi possiamo riconoscere che quel nome sia un trust e che non si tratti di un uomo in carne ed ossa.
Infatti, qual’è la prima domanda che il giudice vi fa? “Qual’è il vostro nome? Dichiarate il vostro nome affinché sia messo agli atti”. Dobbiamo stare molto attenti a non identificarci con il nome del Trust, perché agendo in quella maniera ci trasformeremmo nel curatore (amministratore / trustee). Cosa vi dice questo a proposito del giudice? Se noi sappiamo che il giudice è il curatore (amministratore /trustee), a quel punto sappiamo che il giudice è il nome, ma solo per questo particolare “Constructive Trust”, ovvero per quel caso specifico, si tratta di una udienza dell’inquisizione.

E’ così che funziona, tale fasulla questione della persona giuridica, è disgustosa.
“La loro disperazione li fa agire come dei folli, devono costringerci ad ammettere che noi siamo quel nome, o tocca a loro pagare”.
Ricordate, loro devono portarsi dietro quel “libretto degli assegni”, signori! Perché altrimenti toccherebbe a lui pagare nel caso non riuscisse a scaricare quella responsabilità su di noi e siamo noi stessi ad eseguire la nostra stessa sentenza. Ciò che segue è fantastico, quello che state per imparare in questo caso. Si tratta di una questione sensazionale.
“Sono disperati, sono costretti a cercare di farci ammettere che noi siamo quel nome, altrimenti tocca a loro pagare, e non dobbiamo assolutamente accettare ciò che ci impongono di fare, altrimenti tocca pagare a noi, perché il giudice è il curatore (amministratore/trustee), una condizione decisamente precaria. La cosa migliore da dichiarare in quel caso è: “Mario Rossi è in effetti presente di fronte alla Corte, Vostro Onore”. Puntare il dito verso il giudice e dichiarare: “Siete voi, in qualità di curatore (amministratore / Trustee), voi siete Mario Rossi, oggi, non è così?”
Perché no? Noi siamo sovrani, noi siamo donne e uomini, non siamo persone (giuridiche), non lo siamo, non possiamo accettare questa “fiction”. Perché dovreste. E’ assurdo.

“Quando si determina quella frustrazione legata al fatto che voi non ammettete di essere il nome relativo a un Trust, il curatore (Trustee) e/o l’esecutore (disponente/executor) del trust, dobbiamo impegnarci a renderci conto di chi siamo in realtà. Prima di andare avanti, ho la necessità di sapere chi siete. Rivolti al cancelliere (clerk) del tribunale. Il curatore (amministratore/trustee) del Trust Cestui Que Vie, posseduto dalla provincia dello Stato. – Siete voi il curatore (amministratore/trustee) del cestui Que Vie che ha nominato questo giudice quale amministratore e curatore (trustee) del numero relativo al caso di tale “Constructive Trust”? Siete voi che avete incaricato il prosecutore (accusa) quale esecutore (disponente/executor)? Siete inoltre voi che avete incaricato il prosecutore (accusa) di rappresentare l’esecutore di questo “Constructive Trust”? Quindi rivolti al giudice affermate: “Quindi, voi siete il curatore (amministratore / trustee)”. Quindi rivolti al prosecutore (accusa): “Voi siete l’esecutore (executor), non è così? Mentre io sono il beneficiario. Quindi ora sappiamo chi è cosa, e, in qualità di beneficiario, io vi autorizzo a porre amno agli atti e di dissolvere questo “Constructive Trust””.
Abbiamo il potere di fare questo, di togliere questa udienza. “Io non ho intenzione di accusare, io non sto intercedendo. Sono divino, vengo dal cielo, sono uno spirito, non sono quel “morto” (persona giuridica)”. Perché è così che ci considerano. E’ così che operano.

Sentite questa. “Lost at sea” (dispersi in mare”, abbandonati, filiali, minori o incompetenti, proprietà dello Stato, eccetera. E’ quella la ragione per cui hanno costituito il trust, lo hanno creato per le proprietà dello Stato. Voi siete soggetti incompetenti, quindi qualcuno vi cita in giudizio e… facciamo l’esempio di una persona con un grave handicap mentale, nel caso i suoi genitori muoiono, e sia suo zio a subentrare nella sua tutela, affermando: “Mi prenderò cura io di lui”. Ogni elemento in questo caso è tipico di un Trust (Affidamento), perché gli vuole bene e vuole prendersi cura di lui.

“Io ora reclamo il mio corpo quindi sto sciogliendo il “Trsut Cestio Que Vie” che voi avete costituito, perché è assolutamente privo di valore, ed avete commesso una violazione di tutte le vostre leggi…” A questo punto è probabile che non riusciremo a continuare prima che il giudice stabilisca: “Il caso è archiviato”. O, ancora più probabile, prima che il P.E., mentre tiene stretto a sé il suo libretto degli assegni, dichiarerà: “Ritiriamo le accuse”. Guardate e lo vedrete accadere, signori!

Domanda del pubblico: – Ma c’è stato qualcuno che lo ha fatto?

Sì! Sì, ci sono centinai, migliaia di persone che stanno facendo questo e che stanno ottenendo risultati e continuano a farlo. C’è un videoclip su: www.loveforlife.com. Visitatelo e dategli uno sguardo, ( video non più presente, esempio simile con trascrizione italiana a questo indirizzo: http://www.youtube.com/watch?v=jDW7-MGE5C4 ) vedrete questo personaggio e il giudice dopo 5 minuti abbandona l’aula. perché un giudice dovrebbe abbandonare l’aula e stabilire un recesso? Sapete perché?
Ci sono tre forme di diritto in un tribunale. Quando vi presentate in tribunale o presso un magistrato ciò che vale è l’UCC, primo elemento, (Uniform Commercial Code) il Diritto Commerciale, possono solo multarvi in quel caso specifico. Quando un magistrato stabilisce un recesso, non vi spiega ciò che sta facendo, ma sta mutando la forma del diritto. E a quel punto voi potete finire in prigione in base al Diritto Canonico. Si tratta del Vaticano e quello è diritto canonico. Non si tratta di Common Law, si tratta della Legge dell’Ammiragliato (Admiral Law).

— Fine Trascrizione —
Esatto, dell’Ammiragliato. Difatti sembrerebbe che al momento della nascita risultassimo tutti dispersi in mare e dopo circa 7/10 anni presumibilmente morti. Non a caso dopo 10 anni la Dichiarazione di Nascita viene spostata dal comune alla Procura della Repubblica. L’atto di nascita resta sempre in comune. Dall’atto di Nascita il comune emette o Certificati di Nascita o Estratti di Nascita.
Siamo sempre stati sovrani, con questo trucco ci hanno fraudolentemente fatto firmare un consenso per farci amministrare da loro.
In oltre, In Italia non pare al momento possibile presentarsi in tribunale senza un avvocato. In assenza di esso ne viene assegnato uno di ufficio. Questo comporta da subito una conferma della cessione del nostro Trust nelle mani di qualcun’ altro. In che modo potremmo reclamare quindi il diritto di presentarci in aula da soli?
Per quanto molti professionisti ci stiano confermando l’esattezza delle nostre ricerche, qualcuno si ostina a negare. Per semplice ignoranza o vi è qualche interesse di mezzo?
Sembrerebbe aver toccato un punto dolente del nostro sistema giuridico e sarebbe interessante ricevere il parere di qualche legale in ascolto.

Fine Prima Parte


Economia Nuovo Paradigma ha organizzato due nuove conferenze che si terranno a Milano il 20 Aprile
http://www.facebook.com/photo.php?fbid=10200539600685857&set=o.347278298650352&type=1&theater
e a Fiumicino il 27 Aprile
http://www.facebook.com/photo.php?fbid=10200539596765759&set=o.347278298650352&type=1&theater
Per info e prenotazioni : tel. 389.601.3140 email: daniela@nuovoparadigma.org

 

Fonte – https://www.facebook.com/oppt.it

19 risposte a “Sovranità individuale – Le origini del sistema. Prima parte.

  1. Salve, secondo me con l’entrata di Saturno in Scorpione ad ottobre del 2012 qualcosa deve per forza cambiare. Specialmente i Soldi, le Assicurazioni sulla Vita che riscuotono al momento della nascita o al 7° anno della nascita ed anche le Eredità sono destinate al cambiamento. Questo Avviene ogno 28/29 anni. Se si aggiunge anche che Giove entra in Cancro alla fine di giugno 2013 tutto queloo che ho detto sopra sono destinate proprio al cambiamento. Bisogna tenere conto che stiamo parlando di Due Segni Zodiacali di elemento Acqua di diritto marrittimo appunto. Bisogna sapere attendere con Pazienza e la Pazienza secondo i Saggi è un qualcosa che non si può sopportare se si potesse sopportare non sarebbe Pazienza per intenderci quella di Giobbe o ancora di più. Queste cose che ho detto sopra le sto dicendo da Dicembre 2012 e puntualmente vengo bannato. Chi ha letto il libro delle 12 fatiche di Ercole alla 11^ dice proprio questo che Ercole se non riesce nell’impresa il Re del Mare gli può togliere la Vita, togliere tutti gli averi ed altro. Ercole riesce nell’impresa non identificandosi e sfruttando i due fiumi di polarità diversa. Alla fine riesce nell’impresa e il Re lo manda Via. Questa Volta il Desiderio e la Volontà sarà usato nella non identificazione e non nel possesso. Questa sarà la Via del Ritorno. Nettuno agirà diversamente da come ha agito nell’Era dei Pesci cambiando Energia Cosmica appunto. Un saluto.

    • Ciao Lospecchiodelpensiero. Se riesco prima della fine del mese parlerei volentieri di qualche cosa delle mie ricerche inerenti alla Volontà e al Desiderio con l’attuale Era. Se sarà letto magari amplieremo sempre se tu mi autorizzi. Io inizierei con la Volontà e il Desiderio. Se è si mi farai sapere come farò ad inviare l’articolo. Un saluto e grazie per l’offerta.

    • In merito a questa domanda, per cortesia avete il link della notizia o almeno la dicitura esatta di questo rilascio per vizio di forma grazie? (citazione da sopra) “7. In merito alla notizia dei giornali di un mese fa circa 110 camorristi rilasciali per un cavillo di forma del tipo “finita la cartuccia della stampante”, non è più probabile che abbiano fatto un recesso?”

    • Ciao Fedepronto. Adesso effettivamente ci accorgeremo che dopo un tot di rotazioni di un certo n° di Pianeti intorno al Sole le cose si ripetono in una maniera diversa della precedente rotazione. Il bello è che il tutto si verifica con precisione estrema. Questo però ci accorgiamo quando la Coscienza inizia a svegliarsi e per svegliasi ha bisogno di allenamento e attenzione. L’allenarsi significa bisogno di energia, studio e tanto esercizio di respirazione e Yoga. E come un moscolo si inizia a irrobustire. Un saluto.

  2. >prima dell’intervento del One People’s Public Trust, ci aiuta a >comprendere più da vicino le origini del sistema giuridico sul quale si >basa(va) il sistema che ci controlla(va) fin dalla nascita.

    Questi continuano a parlare al passato, a cantar vittoria, ma io, permettetemi, non ci credo.

  3. Ciao Artos, trovo interessanti le tue previsioni in base ai pianeti… hai un blog? Sei su fb? Io credo molto nell’influenza che hanno su di noi le stelle…saluti e buona giornata!

    • Ciao Nadi, io non ho blog, fb o altro. Sono un libero ricercatore. Scusami se ti dico che i Pianeti non ci influenzano. Noi Siamo e l’Essere deve sperimentare. Per poter sperimentare ha bisogno di materia. La materia è energia ed ha differenti vibrazioni. Prendiamo ad esempio l’Energia delle Costellezioni o più in Alto Quelle Cosmiche ci fanno sperimentare la Loro Energia. I Pianeti ci fanno sperimentare le Dimensioni di queste Energie. Le Case magari ci fanno sperimentare i Campi etc. etc. Naturalmente di tutto quello che ho citato c’è un’immensità di Leggi che all’Essere sono sconosciute fino a quando iniziamo a svegliarci. Fino a quando iniziamo a svegliarci chi ci difende in ambito Cosmico mentre noi non applichiamo come dobrebbero essere applicate queste Leggi? Secondo me ecco perchè il Maestro Gesù e magari altri Maestri hanno sempre detto di Essere difensori di chi? Di Esseri in Evoluzione che non sanno ancora niente di tutte queste leggi. Quando uno inizia a svegliarsi allora incomincia a capire queste leggi e inizia ad applicarle e non c’è bisogno di Trust. Trust significa appunto che tu ti affidi a qualcuno che in ambito Galattico sà delle Leggi Cosmiche. Pertanto dai nelle sue mani tutta la tua ricchezza per difenderti dalle controversie per la sperimentazione del tuo Essere con quelle di altri Esseri. Altri Esseri sono Anime senz’altro di Altri Mondi. Mi fermerei qui. Spero di essere stato chiaro. Un saluto.

  4. Ho letto per ora solo l'”intervista” all’anonimo avvocatro italiano che secondo me è una balla: noi non abbiamo la common law, ma il diritto romano, per cominciare, eppoi se uno sapesse queste cose – sono stati interpellati alti magistrati a cui non risultava – dubito che sarebbe un “semplice” avvocato…Se ci credete , non vi resta che provare, e…buona fortuna!

  5. Pingback: Sovranità individuale – Le origini del sistema. | Guard for Angels·

  6. Artos scusa la mia follia…Ma a me sembra che negli ultimi anni il sole non sorga e non tarmonti più dove lo faceva prima, cioè che i poli si siano veramente spostati di molto o l’inclinazione terrestre ..o nn so sono abbastanza colto in materia. Tu cosa ne pensi? Inoltre Il blogger di coscienza creativa, parla di un ruolo centrale dell’Italia nel risveglio. Tu cosa ne pensi?

    • Ciao Fedepronto, non credo proprio che i poli si siano invertiti anche se questo faceva piacere a quelli che dicevano che al 21/12/2012 di doveva essere proprio l’inversione dei poli che puntualmente non c’è stata. Per quanto riguarda il Sole secondo un lettore di Stampa libera di nome Andy un qualcosa che dici tu ha visto nel sottile. Comunque a seguito dei terremoti che ci sono stati l’asse terrestre si è spostato. Per quanto riguarda il risveglio non ci credo a un risveglio collettivo secondo me il risveglio è individuale e necessita di un lavoro su di Sè. Un saluto.

  7. Artos: devi assolutam scrivere i tuoi articoli su ” Lo specchio del pensiero ” xchè sei competente in una materia interessante e difficilissima da studiare…Se puoi rispondermi ho un quesito che riguarda il cambio dell’Era, dai pesci all’acquario,: in che misura le congiunzioni Giove – Saturno hanno contribuito all’espansione della religione giudeico-cristiana? Ho notato che la Chiesa si è sempre materialm mossa nel passato con guerre e leggi seguendo queste coordinate, è un caso? Grazie. Lia.

    • Ciao Lia, per adesso ti posso rispondere solo per quanto riguarda la congiunzione come tu la chiami Giove-Saturno. Ti posso solo dire che circa 59 anni fà Giove e Saturno si trovavano nei segni d’Acqua Giove in Cancro e Saturno in Scorpione Nettuno si trovava in Bilancia. Da allora con orologio alla mano Giove è ruotato intorno al Sole 5 Volte e Saturno 2 Volte pertanto ogni 59 anni Giove ruota 5 volte e Saturno 2 volte. Il tempo dicono che non è più lineare ma bensì circolare. Il Potere e la Volontà è un’Energia ciclica e pertanto si ripete in modo diverso. Alla fine di un Ciclo entra in funzione il meccanismo del Distruttore che distrugge il Vecchio e ha i Semi del Nuovo. E le cose si ripetono così all’ Infinito. Ogni cosa per essere distrutta ha un tempo. Mi fermerei qui comunque spero di riuscire a fare qualche articolo in merito a quello che sto dicendo. Un saluto.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...