Le frequenze della vita.

freq-300x187Le ricerche della fisica quantistica hanno dimostrato che il DNA e le nostre cellule sono in diretta comunicazione con le emozioni che proviamo durante le nostre esperienze di vita e con l’atteggiamento verso di esse. Per ogni emozione, il corpo fisico crea una risposta chimica corrispondente attraverso il rilascio di ormoni e neurotrasmettitori. Sappiamo che la gioia e la gratitudine hanno un influsso positivo sul nostro organismo e ci fanno sentire pieni di energia e leggerezza, mentre la rabbia e la paura generano l’effetto opposto. Un modo per trasformare ciò che ci ha ferito in una nuova esperienza capace di aiutarci è quello di ascoltare determinate frequenze. Ogni individuo può lavorare sui suoi processi interiori e di sviluppo per poter stabilire una comunicazione cosciente col DNA. Più è sviluppata ed elevata la coscienza dell’individuo, meno è necessario l’utilizzo di dispositivi artificiali ed ognuno può raggiungere più facilmente da solo i risultati. Il DNA può essere influenzato e riprogrammato con parole e frequenze, senza dover intervenire sui geni.

Utilizzando determinate frequenze in un ambiente silenzioso si possono effettuare sedute di meditazione, training autogeno, E.F.T, pranoterapia e altre tecniche di ricerca interiore. Ad esempio un suono con frequenza a 528 Hz, può essere utilizzato prima di andare a dormire per ri-armonizzarsi o anche per cancellare le “basse frequenze” derivanti da pessime situazioni vissute o emozioni provate.

Queste frequenze possono riparare e riprogrammare il nostro DNA.

Esistono frequenze sonore vitali che hanno un potere straordinario e benefico sulla fisiologia umana, eccone alcune:

174 HZ – Fondamenta, effetti spirituali individuali
285 HZ – Cognizione quantica
396 HZ – Liberi dal senso di colpa e ansia
417 HZ – Cambiamento, lasciare andare il passato
528 HZ – Riparazione e armonizzazione DNA
639 HZ – Apertura e connessione nei rapporti umani
741 HZ – Stimolare il risveglio interiore
852 HZ – Ritorno all’ordine spirituale
936 HZ – Attivazione della ghiandola pineale
963 HZ – Effetti spirituali individuali

alcuni cristalli di ghiaccio sottoposti alle frequenze sonore:


cristalli

Prima di ascoltare le frequenze procedi gradatamente riportando dapprima l’attenzione sul tuo nucleo attraverso il respiro per poi stabilizzare ed espandere il tuo campo di energia nella gratitudine.

Questo processo genera apertura e predispone all’ascolto delle frequenze della vita.

Le frequenze puoi trovarle su YouTube

Fonte: © 2013 Umani in Divenire

Tratto da: http://www.visionealchemica.com/ 

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...