Umanità: cosa è successo al nostro mondo?

imagesC’era una volta, in una galassia lontana lontana, dove viveva una razza di esseri potenti su un pianeta bello e vibrante. Questo pianeta era inizialmente posizionato presso un grande Sole centrale che lo rendeva adatto a promuovere innumerevoli forme di vita, la vita era buona.

 

Attraverso il tempo gli abitanti di questo pianeta attraversarono molti cicli di creazione e distruzione fino a quando cominciarono ad adorare falsi dei e dimenticarono quanto potenti realmente fossero.

 

Vedete, questi esseri erano in grado di proiettare la loro realtà immaginata e, dopo un po’, la realtà che cominciarono a sperimentare fu lentamente e metodicamente, orchestrata a loro insaputa. La realtà che cominciò a prendere posto su questa preziosa sfera nel cosmo fu una realtà che era stata creata per questa società senza la sua consapevolezza cosciente; il tutto si svolgeva però sotto l’apparenza del beneficio della società, era più facile in questo modo.

 

Questi esseri potenti erano i proiettori, conduttori di coscienza e la loro mente e il loro pensiero giornaliero creava la realtà collettiva. Questo fatto era noto e così cominciarono a sfruttarlo. Così cominciò l’assalto intelligente sui loro sensi da parte forze di occupazione in essere. Queste forze avevano capito che, se gli abitanti stessi avevano il potere di manifestare la realtà attraverso la loro concentrazione giornaliera, controllando la loro concentrazione giornaliera si sarebbe potuto controllare loro stessi.

 

La loro psiche fu inondata di immagini di rovina e distruzione e infatti iniziarono a proiettare una realtà fatta esattamente di questo, lasciandoli in uno stato di paura paralizzante. Non sapevano che, non era la realtà ad influenzare loro, ma erano loro che influenzavano la realtà e, se avessero interrotto questo apporto nocivo nel loro momento presente e si fossero concentrati sull’amore, avrebbero creato amore; avrebbero creato una maggiore quantità di ciò su cui si focalizzavano.

 

Tuttavia questo non serviva ai poteri in essere. La loro agenda comprendeva il controllo completo e assoluto del pianeta e dei loro abitanti per i loro piani egoistici, sinistri e malefici e così continuarono l’assalto senza precedenti alle loro menti, attraverso i sensi, per le vite a venire.

 

Essi furono sommersi da immagini, suoni e testi a livello subconscio; furono attuate persuasioni intelligenti e, come collettivo, non avevano assolutamente idea di quello che stava accadendo. Vedete, tutto questo aveva luogo sotto l’illusione del progresso e dell’opportunità, facendo in modo che sembrasse come se gli uomini erano l’evoluzione della scimmia, mentre la verità era che essi si stavano trasformando in scimmie.

 

Poco dopo, il cibo ricco di nutrienti che il ​​loro pianeta, così miracolosamente, creava per loro, venne sottratto e sostituito con sostanze alimentari simili, ri-progettate, prive di sostanze nutritive e piene di tossine, il tutto con il pretesto della convenienza, naturalmente.

 

Questo causò velocemente problemi di salute, obesità e scarso sviluppo cognitivo.

Le informazioni che cominciarono a ricevere furono distorte nel corso dei secoli, dando loro una scarsa comprensione della loro vera identità e togliendogli la vera conoscenza.

Generazione dopo generazione, il piano continuò fino a che la maggioranza degli abitanti si aprì alla saggezza, alla magia e al benessere che erano il fondamento stesso della loro esistenza.

 

Dal momento che questa guerra silenziosa fu condotta sul loro pensiero giornaliero, furono bombardati da immagini di guerra, armi,  violenza e disperazione sotto il nome di intrattenimento. Questo fu fatto per uno scopo: perché non notassero l’uomo dietro la tenda. La loro coscienza fu riempita con la dualità, bianco-nero, uomo-donna, ricco-povero, tutto allo scopo di creare l’opposto dell’unità; la separazione.

 

Attraverso la loro politica crearono la loro ultima divisione. Questo fu  visto in molte delle loro attività fisiche e ricreative come un bene: la costante competizione. Il loro sistema di istruzione fu progettato per essere una trappola, imparavano argomenti che sarebbero diventati rapidamente antiquati al momento in cui sarebbero entrati nel mondo del lavoro e furono lasciati con un elevato debito per tutti i prestiti ricevuti, solo per scoprire che il loro mercato del lavoro era in costante diminuzione e, per la maggior parte, la sopravvivenza e il pagamento del debito divennero le loro principali preoccupazioni.

 

Questo era un luogo piuttosto pericoloso in cui vivere. Come è potuto succedere? Purtroppo questi esseri divennero pigli. Cominciarono a dare la vita per scontata e permisero che tutto ciò accadesse e, attraverso il concetto di tempo, furono cancellati dalla loro essenza e dalle loro vere origini. Non avevano la minima idea del loro potere,  quello che avevano dato via.

 

Ciò che facevano in ogni modo su una base quotidiana, compreso ciò che facevano a livello inconscio, era plasmare la realtà che stavano vivendo.

Eppure questi abitanti erano divini così,  secondo la loro natura, molti cominciarono a vedere che qualcosa non andava, qualcosa chiaramente non era giusto. Molti degli eccentrici che avevano espresso le loro preoccupazioni furono o emarginati o rimossi attraverso vari mezzi, pur continuando a mantenere l’apparenza di società avanzata e dalla  “condotta” ordinata.

 

Erano stati in un tale stato di trance per così tanto tempo, che non erano immediatamente in grado di rendersi conto di come la loro realtà fosse stata influenzata. La loro prospettiva non permetteva loro di rendersi conto che, se avessero finito di seguire i loro sensi e cessato di assistere e partecipare alle trasmissioni  da cui erano bombardati e si fossero semplicemente concentrati su loro stessi e sull’esprimersi attraverso le proprie passioni, avrebbero trovato la  chiave.

 

Questa espressione collettiva di consapevolezza e di responsabilità fu un ingrediente fondamentale per lo smantellamento della corruzione e dell’ingiustizie, con notevole precisione appena la tecnologia soppressa fu rilasciata, il che favorì veramente il loro avanzamento e migliorò la qualità della vita. Le soluzioni erano già lì.

 

Da lì, cominciarono a scegliere gli alimenti giusti, pieni delle sostanze nutritive che il  loro pianeta aveva destinato al loro consumo. Questo comprendeva anche vari minerali e metalli preziosi che non avevano idea che appartenessero al loro sistema. La loro salute cominciò a migliorare e, una maggiore attenzione fu posta sul loro sistema educativo e monetario, in modo da poter vivere in abbondanza e  scambiare le proprie risorse, senza la furba sottrazione da parte dei poteri che erano.

 

Le informazioni che cominciarono a ricevere iniziarono ad indicargli concetti chiari e provati su quanto potenti fossero  realmente. Quando questo colpì il collettivo essi si indignarono. Come potevano essere stati ingannati per eoni??

Eppure la resistenza e la combattività erano tutte azioni del vecchio gioco. Gli abitanti allora cominciarono a capire che il modo per trascendere la dualità era di progredire verso giorni migliori in Unità, dopo tutto, erano i creatori della realtà e se si fossero concentrati sulla lotta contro i poteri che erano, avrebbero solamente alimentato il loro gioco.

 

Con questa comprensione ignorarono tutte le proiezioni da fonti fondamentali e cominciarono a creare una realtà molto vicina a quella delle loro origini, basata sull’amore, la compassione e il potere per tutti …

 

… E così fu.

 

Fiction globale

scritto da Eric Lusion

Tratto da:http://2012thebigpicture.wordpress.com

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...