Emergono le prove del comportamento di Israele contro la Siria

Esercito-siriano-entra-a-qssair-300x255di Luciano Lago

Dopo la vittoriosa offensiva dell’Esercito Nazionale Siriano che ha espugnato e riconquistato le roccaforti ribelli nella città di Qsseir  e nelle altre località di frontiera, ci sono due novità da segnalare nel panorama della guerra in Siria:

1)      Nelle retrovie di Qsseir, all’interno dei tunnel utilizzati dalle milizie salafite ribelli,  sono state trovate e sequestrate  ingenti quantità di armi, molte delle quali di provenienza chiaramente israeliana, come i mitra corti Uzi, le bombe ed i razzi di fabbricazione israeliana con le scritte visibili in ebraico. Armi anche molto sofisticate e moderne in parte ancora imballate.Il tutto comprovato da filmati che sicuramente i media occidentali non pubblicheranno. Prova evidente del coinvolgimento di Israele nella guerra in Siria creata per rovesciare un governo legittimo e destabilizzare il paese utilizzando le rivalità religiose ed etniche delle varie confessioni (uno scenario già visto in Irak).

2)      Tra i miliziani uccisi e quelli catturati o feriti  di varie nazionalità, libici, tunisini, egiziani, afgani, yemeniti, sauditi, bosniaci e persino ceceni, sono stati individuati alcune centinaia di europei, di fede islamica, reclutati ed arruolati a libro paga  delle centrali saudite e dei servizi USA, tra i miliziani dell’”esercito libero siriano” ed altre organizzazioni. Ci sono documenti e prove che attestano il reclutamento da parte dell’Arabia Saudita

e del Qatar.

Fonte: http://www.stampalibera.com/

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...