I potenziali umani

424438_485338504837378_282482499_nL’uomo ha la potenzialità di accedere a potenziali illimitati. Questi potenziali sono chiavi di accesso a capacità infinite a livello mentale, fisico ed energetico.

Per accedere a tali potenziali occorre innanzitutto prendere in seria considerazione le informazioni, gli studi e le ricerche che dimostrano che tutti i nostri veri potenziali sono racchiusi in una parte di noi stessi. Questa parte di noi stessi è sempre stata tenuta repressa ai nostri occhi, in vari modi e con vari sistemi subdoli e poco etici.

Noi siamo energia: alcuni piace definirla anima, alcuni essenza, altri in altri modi. Poco importa il suo nome, perché lo scopo non è decidere chi delle varie religioni è più o meno vicina alla verità.
Studi dimostrano che occorre andare oltre le religioni e gli schemi, perché TUTTI noi siamo formati dalla medesima energia. Tutti ne possono beneficiare, indipendentemente dalla religione di appartenenza, dal ceto sociale e dalla cultura di appartenenza.

La fisica quantistica ci dimostra che l’uomo è un campo di energia e che la mente può collaborare con tale fonte inesauribile di potere umano. Il corpo fisico altri non è che un contenitore terreno, un mezzo con cui il campo di energia sperimenta la vita.

La mente ci serve per ragionare, intuire e crearci una personalità.

L’energia è il nostro vero essere, immortale e potente. E’ quella parte di noi che, se solo sapessimo gestirla e farla operare a pieno nel corpo e nella mente, ci permetterebbe di vivere una vita fatta di felicità, amore, salute, senza più paure di abbandono e di malattie e senza più paura della morte e della separazione tra vivi e morti. Pensare di poter vivere la nostra vita nel modo sopra citato può sembrare in prima apparenza fiabesco, irreale e impossibile.

MA NON È COSÌ
Ora l’uomo ha raggiunto una consapevolezza tale, una esperienza individuale e una ricerca scientifica per poter gridare al mondo intero:

SVEGLIAMOCI, perché possiamo creare la vita come più desideriamo.

E’ proprio così. Fino ad ora abbiamo vissuto dormendo, nella convinzione errata di chi siamo veramente, di cosa ci facciamo qui sulla terra e dove ritorneremo. Perché abbiamo dormito per tanti secoli, non ricordandoci chi siamo veramente?

Perché il sistema in cui viviamo non si è mai trasformato ed evoluto; il motivo per cui non c’è stata evoluzione è semplice: sopprimendo i nostri veri potenziali il sistema ha fatto in modo che non venisse sovvertito per mantenere inalterato nel tempo il proprio potere. Pensate ad esempio alla chiesa e a tutte le religioni.
Per tenere buona l’umanità le organizzazioni religiose hanno sempre fatto leva su di un dio punitivo, dell’inferno, del giudizio divino, della contrapposizione tra il bene e il male. Sulla paura e sul terrore in buona sostanza. Con questi presupposti hanno sempre sostenuto (con la forza di quanto detto prima), che la nostra anima (energia) è qualcosa di sacro e inviolabile ma paradossalmente che non ci appartiene! Solo la divinità può gestirla a suo piacimento.

NON E’ VERO!
Ricerche scientifiche dimostrano che siamo tutti formati di energia ed è questa proprio la nostra parte immortale: fa parte della natura umana possederla ed averla. Ed è nostro diritto sfruttarne i poteri, perché ci appartiene. Siamo tutti degni di potere iniziare a vivere le nostre vite in terra, facendo emergere questo lato tenuto a lungo nascosto.

Oggi fortunatamente, sempre più gente ha preso visione di tutto ciò e di come la vita cambia radicalmente sapendo e sperimentando il nostro potere interiore. Non è semplice compiere questo percorso: la difficoltà sta nel rimuovere tutte le false credenze, mentalità distorte, paure, sensi di colpa, limitazioni, separazioni. La mente ha bisogno di essere ripulita e rieducata per lasciare spazio alle nuove rivelazioni e scoperte al fine di essere accettate e sperimentate.

Nuove vite e un nuovo mondo ci aspetta: siamo appena all’inizio ed è naturale che se ci guardiamo intorno non vediamo altro che caos e malcontento e un mondo che sembra vada a rotoli. Ma la percezione è diversa: si ha la sensazione di staccarsi dalla gabbia.

Esiste il vecchio sistema di credenze e il nuovo sistema di scoperte, nuova e vecchia mentalità. Ora sei tu a decidere quale delle due strade intraprendere

Rimanere nello stato di sonno oppure aprire le braccia al risveglio. Da un lato non c’è evoluzione dall’altro si. Aprire le porte al nuovo vuol dire scegliere di vivere liberamente la vita e non essere intrappolato in un sistema mentale ripetitivo e dormiente per godersi a pieno il diritto alla vita in tutti i suoi aspetti.

Autori: Valentini Stefania e Medici Veritti Luca
Fonte: Associazione La Nuova Vita

Testo del video:
Il grande cambiamento arriverà dalla Coscienza Collettiva Risvegliata e non da un solo essere umano. La Nuova Umanità non vuole nè leader, nè messia, nè guru ma CONDIVISIONE e COLLABORAZIONE tra le Anime.
Non siamo un gregge che ha bisogno ANCORA UNA VOLTA di pastori e leader spirituali! Che ognuno di noi diffonda a suo modo la conoscenza per il più alto e Miglior Bene di Tutti ma diffidate di chi mantiene un più o meno tacito e gratificante assenso nel farsi definire messìa , capo spirituale, leader o quantaltro.
Questi personaggi sono in primo luogo l’AUTOCELEBRAZIONE di sé stessi.
Per quanto le parole siano più o meno condite di miele e zucchero, non se ne avverte vera umiltà.. ma il bisogno di essere considerati un’icona, di essere quasi divinizzati e riconosciuti come eletti dalla massa. Parlano molto e ascoltano poco.
Essi cercano, soprattutto, consensi, parole affettuose e ammirazione dagli altri, questo li anima e li rinvigorisce perchè hanno bisogno di questo tipo di energia.
Quando li leggete, quando li ascoltate, quando trovate le loro reazioni a critiche di dissenso o complimenti fin troppo mielosi, invocate il discernimento. Se guardate oltre le parole e le apparenze li potrete “sentire” e “vedere” per quello che realmente sono: una sorta di vampiri energetici.

Tratto da: http://www.visionealchemica.com/

 

18 risposte a “I potenziali umani

  1. D’accordo, bellisime parole, fantastiche prospettive, enormi potenzialità ma… Quando dalla teoria si passerá alla pratica? Tutti a dire ormai le stesse cose ma nessuno che ti spiega o ti dimostra (anche solo in parte) se tutto ciò è realmente possibile o se è tutta fantascienza! Troppo facile continuare a proporre infinite possibilità nascondendosi dietro a giri di belle parole, così sono capace anche io: “e in verità vi dico che le persone possono volare, serve solo risvegliare la ghiandola pineale!” ecco qui ho esposto anche io la mia teoria! Dimostrarla… dovete prima raggiungere la 5 dimensione e il gioco è fatto! Ma vi pare???

      • Ma quale “subito” e quale “pappa pronta”? Dai su facciamo i seri! Sono circa tre anni che leggo di questi argomenti e se permetti dopo TRE anni di “attesa attiva” (in cui nel mio piccolo ho fatto del mio), vedere un tizio che scrive “vuoi subito la pappa pronta” mi fa solo che ridere! E poi io farei ben volentieri tutte le azioni lecite (e anche non!) per arrivare ad ottenere anche solo la metà di quanto viene di volta in volta asserito, il punto è che puntualmente tutti i discorsi poi cadono nel dimenticatoio e nessuno mai da’ un seguito concreto e tangibile a ciò che dice attraverso i vari articoli che ormai sono sempre più scritti di fantasia! Il libretto di istruzioni? E perché no!

    • si sono d’accordo con te. penso che è un altro modo di deviarci. così tante frasi e pagine di teorie ma sempre le stesse che ormai basta leggere il titolo per sapere di che blaterano. non credo più in NIENTE ma per la prima volta credo solo in me in te ed alcuni e adesso mi stano arrivando nuove sensazioni, molto più semplici e sensate. saranno false anche quelle ma adesso abbiamo imparato a riconoscere la perfida intelligenza dominatrice del male, più velocemente. comunque è molto dura e io non mi diverto. sono molto stanca

  2. Ho letto il Vangelo di Maria Maddalena che, un pò con parole sibilline, racconta il percorso verso l’illuminazione. Comunque si dice che gli anni in cui Gesù divenne adulto li passò sull’Himalaya. Anche lui ha dovuto faticare per imparare a volare, noi sicuramente dovremo impegnarci molto molto di più.

    • Concordo con te sul fatto di continuare ad impegnarsi, ma concordo anche con Alex sul fatto che serve qualcosa di più concreto, pratico, di più chiaro ed accessibile, conciliabile con la vita terrena, coi suoi problemi e la confusione che ci attanagliano ogni giorno.
      Non siamo eremeti che vivono isolati su un monte e possono dedicarsi tranquillamente alla meditazione e alla ricerca del sè, viviamo in una realtà cruda ed opprimente, è un attimo perdere la bussola…

  3. Giorni fa in un articolo qui su LSDP ho letto che la massa critica della Coscienza Collettiva Risvegliata è stata raggiunta.
    Ci è stato detto e ridetto che raggiunto tale obiettivo, il cambiamento sarebbe stato automatico e veloce. Ora non pretendo che sia davvero così, mi va bene continuare nel mio piccolo ad impegnarmi, ma almeno qualche piccolo segnale del fatto che questo cambiamento stia avvendendo mi sembra lecito ed utile pretenderlo.
    Ogni cosa ormai è una delusione (vedi OPPT) e diventa sempre più difficile tenere alte le energie e lavorare al cambiamento.

    • Ciao Anto, ho scritto io quell’articolo e intendevo che la massa critica è sul punto di essere raggiunta. Quando scrivo cerco di trasmettere un po di ottimismo sapendo che può fare solo del bene, ma a volte, forse, mi faccio trascinare e trasmetto troppo ottimismo in modo da far perdere il contatto con la realtà. Mi scuso di questo. Sono d’accordo con te, anche io vorrei vedere cambiamenti più concreti. So bene quanto sia dura, la mia vita è tutt’altro che rose e fiori e, continuare a vivere ogni giorno le stesse situazioni quando sei convinto di aver raggiunto la piena maturità per iniziare a vivere un cambiamento, è terribilmente avvilente.
      L’unica cosa che mi conforta è che queste difficotà che affrontiamo ogni giorno stanno facendo risvegliare sempre più persone ed è sempre più difficile per le elites che ci controllano continuare a raccontare la balle che ci hanno sempre raccontato.
      Se guardi l’articolo che ho pubblicato ieri sulla rivalutazione ti renderai conto che molto sta succedendo nel mondo e quelle sono cose concrete. Ma quello di cui dobbiamo renderci conto è che il vero cambiamento può avvenire solo quando un maggior numero di persone saranno risvegliate alla realtà del mondo in cui viviamo. Per questo dobbiamo continuare nel nostro preziosissimo lavoro di divulgatori, niente è più importante.

      • Senza alcuna polemica, ma in concreto questo cambiamento cosa dovrebbe portare? Ripeto, in concreto!

      • Ciao Nicola, grazie per la tua risposta.
        Non devi scusarti di nulla.
        In realtà mi riferivo a questo articolo: https://lospecchiodelpensiero.wordpress.com/2013/04/03/sovranita-individuale/
        e a questa frase: La massa critica necessaria al cambiamento è formata dall’1% della popolazione. Il numero di persone che hanno fatto propria questa consapevolezza ha ormai superato di gran lunga questa percentuale.
        Nel tuo articolo invece dicevi: stiamo per raggiungere la massa critica…
        A parte questa piccola puntualizzazione, mi rendo perfettamente conto che è una mia libera scelta decidere cosa leggere e farne tesoro o passare oltre.
        Leggo sempre con interesse i tuoi articoli e le notizie che pubblichi, ma ultimamente non lascio commenti poichè sentendomi scoraggiata non voglio ammorbare gli altri con la mia negatività. Oggi ho ceduto allo sfogo in un momento di sconforto.
        So che tutti stiamo in situazioni difficili, chi più chi meno, ovviamente questo non mi consola, anzi mi fa stare peggio.
        A volte mi chiedo perchè sia sempre necessario passare dalla sofferenza per evolversi, non sarebbe più semplice farlo attraverso la gioia? Poi mi rispondo da sola dicendomi che dovrei essere io a trasformare la sofferenza in gioia, peccato che non mi riesca ancora di farlo! 🙂
        E’ un po’ come stare sulle montaghe russe, un po’ su e poi giù di nuovo in picchiata, sempre alla ricerca dell’equilibrio….
        Ancora grazie, un abbraccio
        Antonella

  4. dovrebbe riportare ARMONIA. La società vive in totale disarmonia con il creato. Gli animali, possedendo solo istinto, sono totalmente fusi con la natura. Quando a noi è stata donata la facoltà della sinderesi, qiando abbiamo iniziato a distinguere il bene dal male e ci siamo tuffati nella dualità ci siamo distaccati sempre di più dall’essere in armonia con il tutto. Dovremmo aver toccato il fondo. Ora siamo pronti per risalire…L’armonia deve essere ripristinata nella visione di ogni cosa, da l sesso all’ambiente. Pace e luce

    • E ci risiamo!!! Io ho detto in concreto e qual’è la risposta? L’armonia! Ok ho capito ma in concreto????? Che ne so’, smetteremo tutti di lavorare per arricchire coloro che hanno il potere, arriveranno gli ET e ci porteranno su un altro pianeta, ci libereremo dal petrolio etc. etc. CONCRETO!!!! Di parole ne ho già lette a miliardi!

  5. Alex, scusa se mi permetto, ma mi sembri un po’ troppo cinico. Qui si sta parlando di un cambiamento a livello personale e profondo, difficile da raggiungere. Credo che ognuno di noi, con molta onestà, dovrebbe guardarsi dentro e vedere i propri comportamenti (lo dico innanzitutto per me stessa). Quando lo faccio con onestà, scopro che i miei atteggiamenti hanno ancora un fondo di egoismo, di orgoglio ecc. Io capisco benissimo quello che ti aspetti, anche io sono stufa di ascoltare parole e parole, ma ho capito che non avverrà qualcosa di “concreto” a meno che NOI non si cambi paradigma mentale. Cerchiamo di farlo, senza pensare a quello che può venirci da fuori, non perdiamo le speranze, noi possiamo essere una forza. Stiamo uniti, aiutiamoci,condividiamo, che forse è quello che dobbiamo imparare in questa società del consumismo.
    Scusate questa lunga dissertazione, non voglio insegnare niente a nessuno (ho tanto da imparare io!), ma volevo condividere un mio pensiero che potrebbe essere utile.
    Vi abbraccio e vi ringrazio per quello che state facendo.

  6. Alex, non sono un maestro, quindi ti posso solo dire cosa sto facendo io. Da un paio d’anni ho iniziato a praticare lo yoga, pregare di più, digiuno la sera e fare l’orto, non mangiare carne (i cibi raffinati e la carne appesantiscono il corpo e lo spirito). Cerchiamo di inquinare meno: cammina di più, fai la raccolta differenziata-produrre energia pulita. Non guardare TV e non ascoltare la radio. Il suono è molto importante- su iconicon trovi una seduta di ipnosi regressiva in cui si parla del suono. Con i suoni si crea: vedi i mantra nello yoga. Vere e proprie potenze che smuovono l’energia dei nostri chakra. Nei rapporti di coppia si deve fare tutto per amore e solo l’amore deve guidare qualsiasi relazione e sogno. E’ dura..Controllare il pensiero, quando ti accorgi che ti lasci andare al giudizio o alla paura cerca di fermarti e fare un bel respiro..è un inizio…Ci provo con umiltà. Se si inizia le cose vengono da sole. Benedire tutto e tutti, anche chi ti fa star male. Sono maestri di vita……E’ complicato, io cado spesso nel buio, ma cerco di risalire. Pace e luce a tuttti

  7. credo che qualcuno dovrebbe rispondere seriamente alle domande di questo ragazzo alex senza paura credo che potete fidarvi di lui e mostrargli la navicella dei nostri antenati.

  8. Cara Adina, l’atteggiamento di Alex era il mio prima di iniziare le pratiche sopra elencate, quando senti che le cose non sono così come sembrano ma nn hai una spiegazione logica di tutto…..Mi sembra molto normale. O a voi era tutto chiaro dalla nascita? io avevo la tendenza a certe cose, ma il mio seme karmico sta germogliando solo adesso.

  9. D’accordo con te Fede, sto facendo questo percorso da più di un anno e sto benissimo ora…caro Alex continuare a lamentarsi sperando che piovano aiuti dal cielo ti lascerà sempre più nella rabbia e nel cinismo. Sai che devi lavorare seriamente su di te, e non è sempre facile…ci vuole tanta volontà e, costanza e fermezza, oltre ad un totale reset di tutto ciò che eri….forza caro, mettiti in pista e vedrai come arrivano i cambiamenti anche per te. Tanto Amore…

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...